Home » Francesco Cirillo

Francesco Cirillo (1889- 1959) impegnato al tiro nel corso di un torneo disputato al Circolo cittadino di Jesi. Siamo verso la metà degli anni Cinquanta e il popolare campione pescarese è ormai alla fine della carriera. Vent’anni prima, nel famoso campionato italiano di Bari, era stato l’unico a battere Urbino in un incontro reso memorabile da uno spettacolare tiro di “chiusura”, da 16 punti, messo a segno in condizioni disperate. Nessuna meraviglia, perchè Cirillo era un autentico virtuoso della stecca, sempre in grado di tirar fuori dal cappello a cilindro il colpo magico che fa girare la partita. Creatore della scuola pescarese, Cirillo ha avuto due formidabili allievi in Ernesto di Tizio e Salvatore Centorami, detentori rispettivamente di 8 e 5 titoli italiani.

SPONSOR UFFICIALI F.I.Bi.S.