Home » Ruggero Crotti

Ruggero Crotti, 5 volte campione italiano. Crotti, classe 1924, mantovano per nascita e milanese d'adozione, è universalmente conosciuto col nome d'arte di "Winkler". Curiosa ne è l'origine. Sembra che papà Crotti, di professione meccanico, fosse un grande tifoso di un centauro tedesco che si chiamava, appunto, Winkler. Di qui il soprannome al figlio Ruggero che, se non diventò un asso del motociclismo, seppe ugualmente imporsi come artista del panno verde. Autentico maestro del gioco, "Winkler" Crotti, viene ricordato come uno dei più grandi giocatori degli anni Cinquanta e Sessanta. Biagini - è tutto dire - lo considerava il più temibile dei suoi rivali e il più profondo conoscitore di biliardo del nostro Paese. "Lo Scuro" lo ricorda un po' artista e un po' scienziato - del tutto simile al suo allievo prediletto Belluta - alla ricerca costante della perfezione nel gioco. Personaggio di multiforme ingegno, Ruggero Crotti è anche un apprezzato pittore. Anche per questo gode di un altro appellativo: "Il Gauguin del biliardo".

SPONSOR UFFICIALI F.I.Bi.S.