Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header boccette

Boccette

Selezione Master: 4ª prova

images/media/media/news/711/master.jpg

Faenza - 7/8 marzo 2015


 Da sinistra: Mario Gramellini (presidente circolo nuova Europa), Oriano Amorati (Pres. Provinciale
 Ravenna, Valentino Cristofori, Laura Pamfuli, Carlo Sandrini e Bruno Cimatti (Organizzatore)

Valentino Cristofori vince la 4ª prova di selezione Master di Faenza, Simone Proietti diventa Master

Al Circolo Nuova Europa di Faenza il ravennate Valentino Cristofori si è aggiudicato la quarta prova di selezione master cui hanno partecipato complessivamente centoquaranta specialisti delle boccette seguitissimi da un appassionato pubblico. Nelle partite delle finali riservate ai primi trentadue giocatori, si sono vissute le fasi più spettacolari Cristofori mattatore nonostante la strenua resistenza del reggiano Carlo Sandrini che in finale è stato sconfitto per 100 a 86. Al terzo posto si sono piazzati Marco Merloni di Cesena, perfetto fino alla semifinale tanto da fare vittime illustri come il pluricampione italiano Master Enrico Rosa di Rimini e il campionissimo forlivese Angelo Corbetta, e Iuri Minoccheri di Forlì, .Al quinto posto si sono classificati Giampaolo Gardini di Cesena, Angelo Corbetta di Forlì, Filippo Drei di Imola e Stefano Palazzesi di Macerata e poi al nono Simone Cardelli di Macerata, Jacopo Taioli di Cesena, Luca Lenini di Imola, Claudio Leonardi di Cesena, Enrico Rosa, Moris Borselli e Alberto Andruccioli di Rimini, Daniele Fiorini di Macerata, Claudio Graffieti, Lorenzo Turroni, Mauro Locchi e Gabriele Zampollo e Luca Molduzzi di Ravenna, Gianni Marzoli di Pescara, Simone Proietti di Perugia, di Rimini, Luciano Chinellato e Massimo Vanin di Venezia, Marco Mazzarini di Cesena, Matteo Antonelli di Firenze. Il perugino Simone Proietti grazie al piazzamento ottenuto in questa gara accede alla categoria Master soffiando la promozione al reggiano Massimo Sala, sconfitto nello scontro diretto e appaiato in classifica ma secondo in virtù dei migliori piazzamenti ottenuti da Proietti nelle finali con i master.
 

                                             Il neo Master Simone Proietti