Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

MALACRITA DIRETTORE SPORTIVO CEB: un altro traguardo raggiunto per la Federazione

Stefano Malacrita è ufficialmente il nuovo direttore sportivo della CEB (Confederazione Europea di Biliardo). Lo ha comunicato la stessa confederazione con una nota ufficiale in data 6 gennaio 2020. Malacrita 49 anni, già Responsabile Nazionale della sezione Carambola, prenderà il posto di Jean-Pierre Guiraud nominato Segretario Generale della CEB.

Una grande soddisfazione per tutta la Federazione Italiana Biliardo Sportivo che, oltre a Gabrio Volante, con Malacrita aggiunge un elemento prezioso nel board europeo : “Questo incarico - dichiara il Presidente Fibis Andrea Mancino - è un ulteriore riconoscimento alla nostra Federazione e al lavoro che abbiamo dimostrato di saper fare grazie a persone come Stefano che non solo stimo personalmente, ma le cui capacità sono da tempo apprezzate a livello internazionale”. Gli fa eco anche Diane Wild, presidente della CEB: “Siamo contenti di dare il benvenuto a Stefano Malacrita e ringrazio il Consiglio per averlo accolto nel nostro team”.

Una scelta che ha colto un po’ di sorpresa lo stesso Malacrita: “A dire la verità non mi aspettavo questo incarico, ma appena si è presentata l’opportunità non mi sono tirato indietro, anzi ho accolto con entusiasmo la sfida.

Questo incarico rappresenta per me un'avventura ambiziosa e incredibilmente stimolante - prosegue - Credo che sia prima di tutto una grande soddisfazione personale, ma molto importante anche per la Federazione che mi ha sostenuto e incoraggiato in questa scelta”.

Il primo incarico federale di Malacrita risale al 2012 dapprima come responsabile regionale, per poi assumere quello Nazionale della sezione Carambola. La sua passione per questo sport risale agli anni ‘80, quando da ragazzino con i suoi coetanei si ritrovava nelle sale da biliardo del quartiere di Roma con quei tavoli senza buche dove scoprì che si potevano realizzare complesse ed affascinanti evoluzioni e traiettorie attirando la sua curiosità che da quel momento è diventata una passione.

Giusto il tempo del passaggio di consegne e poi inizierà questo nuovo percorso, nonostante la stagione sia comunque già iniziata: “Per il futuro -  conclude il nuovo Direttore Sportivo CEB -  confido nel fatto che la mia esperienza pluriennale sia come responsabile nazionale per la sezione carambola della Fibis che come atleta mi sia utile in questa nuova attività.”

Congratulazioni e in bocca al lupo!