Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header pockets

Pockets

VELDHOVEN: ESPERIENZA POSITIVA PER GLI “AZZURRINI”

images/medium/1.jpg

Nessun bottino di medaglie, ma un’esperienza che vale un tesoro, quella appena conclusa a Veldhoven per la Nazionale Juniores e Pupils.

Come da tradizione la prima specialità andata in scena a Veldhoven è stata quella del Pool continuo che incorona due tedeschi: Christian Froehlich per la categoria Juniores e Moritz Neuhausen per la categoria Pupils. Per gli azzurri la strada è più dura: tra i Juniores Francesco Anelli ha chiuso al 33° posto, mentre tra i Pupils sono le matricole Luca Montanari e Francesco Cipriani a riscattarsi conquistando il quinto e nono posto. Grandi prestazioni per i giovani che alla loro prima esperienza in campo europeo riescono a superare le fasi di qualifica e a chiudere in ottime posizioni. Davide Sini, invece, chiude al 33° posto.

Sincronismo di risultati nel Palla 10 per Francesco Anelli (Juniores), Luca Montanari e Davide Sini che chiudono al 33° posto. Diverso il cammino di Francesco Cipriani che supera la fase di qualifica ma viene fermato nel match che valeva il passaggio ai quarti di finale  dal bosniaco Ajdin  Piknjak. Per la categoria Juniores porta a casa il titolo il campione europeo di palla 10 il bosniaco Sanjin Pehlivanovic che ha la meglio in finale sullo spagnolo Jonas Souto, mentre tra i Pupils nel derby tutto polacco si aggiudica il titolo Szymon Kural.   

Nella specialità palla 8 non brilla Francesco Anelli (Juniores) che non riesce ad aver la meglio sul russo Semen Perov e sul bielorusso Uladzislau Shopik; tra i Pupils Luca Montanari dopo una buona partenza, esce dal torneo perdendo la partita dei sedicesimi di finale contro il bielorusso Andrei Adziarykha e chiude al 17° posto. Nella categoria Juniores il tedesco Christian Froehlich conquista il secondo oro nella categoria Pupils è il polacco Dominik Jastrzab a laurearsi campione europeo.

Il team Pupils nella competizione a squadre chiude al nono posto battuto dalla compagine finlandese per 2-0. Per Davide Sini, Luca Montanari e Francesco Cipriani rimane comunque la soddisfazione per un’ottima prestazione contro la Bielorussia e la consapevolezza di aver partecipato ad una esperienza utile per il futuro. L’oro va alla Polonia che batte 2-1 la Bielorussia.

L’Europeo si conclude con la specialità del Palla 9 dove si impongono il danese Christoffer Lentz per la categoria Juniores e il norvegese Emil-Andre Gangflot per la categoria Juniores. Nona posizione per Davide Sini e Francesco Cipriani con un ottimo biliardo.

Un plauso agli Azzurrini che hanno dimostrato elevata capacità tecnica e una crescita davvero notevole nello stile di gioco, preludio sicuramente a migliori risultati futuri.

 

RISULTATI 

POOL CONTINUO 

33. Francesco Anelli

49. Davide Sini

5. Luca Montanari

9. Francesco Cipriani

 

PALLA 8 

33. Francesco Anelli

33. Davide Sini

17. Luca Montanari

49. Francesco Cipriani

 

PALLA 9 

25. Francesco Anelli

9. Davide Sini

17. Luca Montanari

9. Francesco Cipriani

 

PALLA 10 

33. Francesco Anelli

33. Davide Sini

33. Luca Montanari

9. Francesco Cipriani

 

TEAMS

9. Pupils: Davide Sini, Luca Montanari, Francesco Cipriani