Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header stecca

Stecca

EUROPEAN CHAMPIONSHIP 2019: A BRANDEBURGO PRESENTE L’ITALIA TEAM DELLA STECCA 5 BIRILLI E DELLA CARAMBOLA 3 SPONDE

images/medium/Europei.png

Messe in archivio le emozioni del Campionato Italiano è tempo di proiettarsi in un attesissimo appuntamento: il Campionato Europeo di Stecca 5 birilli e Carambola 3 sponde che vedrà impegnati ben 19 atleti azzurri.

Dal 25 aprile al 5 maggio andrà in scena a Brandeburgo an der Havel (Germania), in quella che è ormai la casa del Campionato Europeo, il secondo appuntamento a livello internazionale di una stagione che fino a questo momento ha regalato grandi emozioni.

Ad aprire le danze giovedì 25 aprile dell’European Championship 5 pins sarà la corsa per il titolo Individual, dove oltre ad Andrea Quarta, Matteo Gualemi, Daniel Lopez ci proveranno anche Michelangelo Aniello, Alberto Putignano, Giorgio Minelli, Fioravante Vecchione e Camilo Gomez.

Nella giornata di domenica 28 aprile gli under 21 della Nazionale di stecca 5 birilli dovranno vedersela con Austria, Belgio, Danimarca, Francia e Germania. Prima esperienza in ambito Internazionale per i giovani Pierpaolo Spinelli classe 2001, Vicecampione Italiano Juniores per due anni consecutivi 2017-2018 e Angelo Salzano classe 2004 Campione Italiano Juniores 2018. Seconda esperienza, invece, per Riccardo Matino che all’Euroyouth di Ronchin (Francia) nella primavera del 2018 aveva portato a casa una medaglia d’argento contro il tedesco Gabel.
Nella serata di domenica 28 aprile al Stahlpalast di Brandeburgo assisteremo al ritorno dei magnifici 5 guidati dal CT Stefano Gibertoni che cercheranno di ripetere il successo ottenuto a Lugano. Nel 2017 erano stati Andrea Quarta, Matteo Gualemi, Riccardo Belluta, Carlo Di Renzo e Antonio Buta a conquistare la medaglia d’oro.

Per la prima volta l’Italia Team parteciperà al Campionato Europeo di Biathlon under 21. Gli azzurrini impegnati in questa kermesse da lunedì 29 aprile saranno Riccardo Matino per i 5 birilli e Alessio D’Agata per la specialità delle tre sponde.

Stessa location anche per il Campionato Europeo di carambola 3 sponde in programma da mercoledì 1 maggio a domenica 5 maggio.

Selezionati dal responsabile Nazionale Stefano Malacrita, i juniores che si contenderanno il titolo di Campione Europeo Individuale under 21 Carambola 3 sponde sono Emanuele Criscino classe ‘99 Vicecampione Italiano Juniores 2018 e Alessio D’Agata che a soli 16 anni proprio a Brandeburgo nel corso dei Campionati Europei under 17 aveva conquistato una medaglia d’argento.

In Germania ci sarà anche colui che ha scritto la storia della Carambola Internazionale: Marco Zanetti, impegnato prima nell’individuale e poi nel campionato a squadre con il suo allievo Alessio D’Agata. Una Nazionale, quella della Carambola formata da elementi di provata esperienza, tutti infatti, anche Gabriele Fasciana classe ‘53 e Giuseppe Longo classe ì69 hanno la stoffa per vincere.

Un grande augurio va alla nostra Nazionale nella speranza che possa riuscire a distinguersi, confermando il livello di un movimento in forte crescita.

info www.eurobillard.org

Per seguire le competizioni http://www.kozoom.com/en/billiard-carom/