Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
×

Attenzione

JFolder: :folder: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/html/fibis/images/media/media/comitati/fibiscuola-juniores/fotogallery/104

1° Torneo di Biliardo Sportivo Studentesco di Salerno

images/media/media/news/426/medium/master.jpg
Scuola

CSB New Billiard Picentia - Pontecagnano (SA) - 11 Aprile 2014

Conclusa a Pontecagnano (SA) l’ultima prova del primo campionato regionale di biliardo riservato agli studenti delle scuole superiori della provincia di Salerno, svoltasi presso il CSB "New Billard Picentia".
Re del campionato, durato tre giorni, è stato Vincenzo De Nigris, un giovane di 18 anni al quarto anno del liceo Da Procida; al secondo posto si è imposto Domenico Autuori, dell' ITIS Amendola, seguito da Simone Loddo dell'ITIS Amendola.

32 gli studenti-giocatori presenti in gara in quattro batterie da otto, provenienti dagli istituti iscritti  alla piattaforma dei giochi studenteschi per il biliardo.

Passione, sinergia e tanta la soddisfazione degli organizzatori, del Presidente del CSB Chiara Vollaro in primis che ha messo a disposizione dei partecipanti in gara l'intera struttura, per il grande successo di queste tre giornate che hanno contato la partecipazione di quasi 120 ragazzi (numerose anche le ragazze), ponendo così già le basi per l’edizione del prossimo anno con ulteriori richieste di progetti da parte degli istituti di tutte le province campane.

Da segnalare il comportamento esemplare dei giovani atleti durante le gare che hanno dimostrato a tutti, genitori inclusi, una grande sportività, a sottolineare quanto lo sport sia propedeutico nell’educazione dei giovani e quanto questi ultimi si possano fare portavoce dei valori acquisiti da insegnanti e istruttori.

Le gare sono state arbitrate da Achille Bottiglieri, arbitro nazionale ed istruttore degli studenti partecipanti, che ha voluto chiudere con i ringraziamenti rivolti alla FIBiS, invitando nuovamente tutti gli istruttori federali a investire il proprio tempo a favore di questi progetti, sicuramente un modo per diffondere la bellezza di questo sport e l’attività biliardistica:
“Ringrazio il Presidente del Comitato Regionale campano Sig. Pasquale Petrone, il Presidente per le province di Salerno / Avellino / Benevento sig. Giuseppe Consagno, per la disponibilità e la collocazione dei tavoli di biliardo nelle scuole interessate, ed infine la Federazione Italiana Biliardo Sportivo nella persona di Salvatore Vilone, Responsabile Nazionale del progetto scuola, per la fiducia concessami ed il sostegno morale datomi per la gestione non sempre facile del settore studentesco della Regione Campania”.

La FIBiS ringrazia Achille Bottiglieri per la collaborazione e per il lavoro che svolge per promuovere e sviluppare l’attività biliardistica. Questo torneo è stato infatti il culmine del "Progetto Biliardo e Scuola", ideato dalla Federazione, ed organizzato appunto da Bottiglieri che si è molto impegnato a preparare gli studenti, fornendo loro le nozioni di tecnica base del gioco e del regolamento, durante i diversi mesi trascorsi con i ragazzi delle scuole della provincia.



IMMAGINI DELLA MANIFESTAZIONE DI ENNIO FINELLI