Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Il Liceo Scientifico "G.Berto" vola ai Campionati Nazionali Studenteschi

Si è svolta, presso lo Sporting Club di Vibo Valentia, la finale del Campionato Regionale dei Giochi Studenteschi di biliardo tra il Liceo Scientifico di Vibo Valentia e il Liceo Statale Vito Capialbi di Vibo Valentia.

Strepitoso il successo dei ragazzi del Liceo Scientifico sportivo che, in virtù della vittoria, rappresenteranno la Calabria ai Campionati Nazionali Studenteschi promossi dal CONI che si svolgeranno il 29, 30 e 31 maggio a Roma presso il Centro di Preparazione Olimpica di Acquacetosa.

La finale regionale, disputatasi in una cornice di pubblico delle grandi occasioni, ha rappresentato l’epilogo di un percorso formativo proposto e realizzato dal coordinatore regionale e istruttore federale Dott. Nazzareno Fedele, nell’ambito del progetto Biliardo & Scuola che la FIBIS ha avviato da alcuni anni in molte regioni d’Italia, con l’obiettivo di promuovere e diffondere il biliardo sportivo tra i giovani.

Iniziato nel mese di novembre, il progetto ha permesso, ad oltre 50 studenti, di apprendere con nozioni semplici, i fondamentali del biliardo sportivo collegando il gioco ad alcune materie quali la fisica e la matematica. Il corso è stato soprattutto l’occasione per creare ulteriori momenti di aggregazione e permettere ai ragazzi di soffermarsi sull’importanza di aspetti quali la concentrazione, l’autocontrollo e soprattutto il rispetto dell’avversario.

“Ho potuto constatare un entusiasmo non comune tra i ragazzi che si sono cimentati in questa nuova disciplina sportiva – ha dichiarato visibilmente soddisfatta la Prof.ssa Teresa Goffredo, Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico nel corso della cerimonia di premiazione - Non escludo per questo che per il prossimo anno si possa trovare uno spazio all’interno della nostra scuola per installare un biliardo e consentire ad altri allievi di potersi avviare al gioco del biliardo sportivo".