Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Matino fa sua la Finale Juniores Lombardia

images/media/media/news/738/master.jpg

Il giovane talento del Mannone Club di Milano ha trionfato battendo in finale Galli



Pubblico delle grandi occasioni al Salotto di Mozzate, dove si è disputata la finale del Campionato Regionale Lombardo Juniores.

I 16 finalisti, arrivati sin dal mattino presto accompagnati dai genitori, si sono disputati il titolo con partite ad eliminazione diretta, al meglio delle tre su cinque e al limite dei 50 punti.

Ad alzare le mani al cielo è stato Riccardo Matino del Mannone Club di Milano, apparso in forma smagliante fin dal primo incontro disputato contro Sangiorgio e vinto per 3 a 0.
Poi lo scoglio più difficile, ovvero il 13enne Pier Paolo Spinelli dell’Arlecchino di Varese che ha ceduto solo sul 3 a 2. Successivamente è stata la volta del bravissimo Fabio Beccaria, autore di belle vittorie su Zambernardi e Coniglio prima di cedere, anche lui, sotto i colpi di Matino.

A questo punto i riflettori si sono accesi poi sulla finalissima disputata contro l’alfiere di Codogno Andrea Galli che, nell’altra parte del tabellone, aveva superato Maffia dell’Accademia per 3 a 0, Sofia Mattia del Bar Lucca di Gironico per 3 a 1, e il sorprendente fratello allievo di Antonio Girardi, Sofia Federico, il quale ha conquistato, alla sua prima apparizione, un onorevole quarto posto che gli ha spalancato le porte per la finale di Saint Vincent.

Anche nella finale arbitrata dal Nazionale Luigi Sessio comunque Matino non ha avuto problemi, imponendosi 3-0 con i parziali di 50-33, 50-49, 50-40 e laureandosi con pieno merito Campione Regionale


Quello che resta, oltre al successo di Matino, è comunque una bella manifestazione di sport, come sempre quando si tratta di biliardo.
Merito di Moreno Moltrasio che ha ospitato l'evento e dei membri della Federazione presenti come il responsabile nazionale del Progetto Biliardo & Scuola Salvatore Vilone, il direttore di gara Enzo Brunati e gli arbitri Impallomeni, Sessio, Colombo e Ruggiero.


I Finalisti: Sofia, Galli, Matino, Beccaria

I Finalisti: Sofia, Galli, Matino, Beccaria


GRIGLIA E CLASSIFICA