Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header boccette

Boccette

Campionato Italiano di Master Goriziana

Cervia - 24 maggio 2014

La due giorni del titolo italiano master goriziana. Ambrosecchia e Mussoni in pole, Alessandrini e Merloni in default
Al palazzetto dello sport di Cervia sabato 24 maggio a partire dalle 14.30 si disputerà l’ultima tappa dei master goriziana. I 16 migliori specialisti si confronteranno nelle ultime cinque partite della regular Season per cercare di conquistare primi sette posti della classifica finale e garantirsi l’accesso al barrage finale per la conquista dello scudetto.
Nelle prime due tappe di Forlì e Faenza si è distinto il bolognese Vincenzo Ambrosecchia che guida la classifica con 17 punti davanti al fiorentino Andrea Ceccatelli (16 punti) ed al trio composto dal cesenate Giampaolo Gardini, dal bolognese Stefano Martin e dal riminese Paolo Mussoni con 15 punti, quest’ultimo avendo due partite in meno è il potenziale capoclassifica e disputerà in anticipo alle ore 13.00 i due recuperi contro Piergiorgio Alessandrini e Marco Merloni, due avversari ostici che avevano chiuso ai primi due posti la stagione scorsa ma che quest’anno sorprendentemente sono ultimo e penultimo.
In corsa per le prime piazze anche Iuri Minoccheri (Forlì) 14 punti, Valerio Bersani (Cesena), Maurizio Zoffoli e Valentino Cristofori di Ravenna con 13 e Giuseppe De Simone (Forlì) che ha 10 punti ed una partita in meno (con Alessandrini). Situazione più complessa per il tre volte campione italiano master Enrico Rosa di Rimini che con 10 punti in dieci partite viaggia ad un ritmo da playout.
Raisport riprenderà le fasi salienti a partire dalle ore 14.30 di domenica.
Per i risultati clicca qui

Vincenzo Ambrosecchia, attuale capoclassifica

Il campione uscente Piergiorgio Alessandrini