Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
×

Attenzione

JFolder: :folder: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/html/fibis/images/media/media/comitati/boccette/fotogallery/96

header boccette

Boccette

Biliardo boccette: Campionati italiani

images/media/media/news/373/master.jpg

Romagnoli dominatori a coppie, le Marche continuano a  dettar legge fra i giovani. I forlivesi Corbetta e Pezzola  coppia perfetta,  scudetto rosa bis per  Cristofori  e Lazzarini,  nell’under 23 s’impone il marchigiano Nerla.

Al circolo Nuova Europa di Faenza si sono disputati i campionati italiani di biliardo a boccette a coppie di prima categoria e femminile ed individuale under 23: in quello più importante che ha visto la partecipazione dei 158 giocatori più rappresentativi d’Italia si sono affermati i forlivesi Angelo Corbetta e Cristian Pezzola  che hanno avuto la meglio (81 -  72) sui savonesi Luca Alpi e Gianni Gnagnarelli: una contesa  d’altissimo  livello tecnico e spettacolare  in cui Corbetta e Pezzola  sono riusciti  a centrare l’obiettivo della vittoria con un rush finale emozionante ed incerto.
Determinante  per i neo campioni  aver realizzato ben 34 punti di rimessa  e 38 punti di bocciata in soli  quattro tiri di acchito mentre per i savonesi che hanno primeggiato in accosto con sette pallini guadagnati  è stato fatale l’unico zero di bocciata totalizzato da Luca Alpi nella prima bocciata di inizio partita.   
Al terzo posto si sono piazzati i marchigiani Demetrio Sandroni e Daniele Fratini ed i reggiani Stefano Bussei e Luca Beneventi (terzi anche l’anno scorso),  mentre si sono dovuti rassegnare  al  quinto posto il cervese Marco Biagini (campione uscente con Andrea Zoffoli)ed il riminese Gianluca Lisi, rei di aver dilapidato con un karakiri finale un vantaggio smisurato nei quarti di finale contro Beneventi e Bussei..
Lo  stesso  piazzamento  è stato ottenuto da Gianluca Franchini e Luca Chiarini (Ravenna), Fabio Turchi (Faenza) e Stefano Bagli (Rimini), Romano Martelli e Fabrizio Parma (Bologna), Vincenzo Ambrosecchia e Valerio Alvisi (Bologna), Fabio Cimatti e Sandro Garavini (Forlì).
Nel femminile a coppie vittoria e scudetto bis  per Rosalba Cristofori (Lugo) e Cristina Lazzarini (Forlì) che hanno avuto la meglio su Laura Pamfuli e Letizia Olivieri di Ravenna  per 71 a 50  e nel campionato individuale under 23 successo per 82 a 57  di Alessandro Nerla (Ascoli) su Simone Rinaldi (Macerata), terzo posto per il cesenate Luca Biondi e l’ascolano Lorenzo Paniccià.