Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header boccette

Boccette

Gara nazionale di biliardo a boccette di Riccione

images/media/media/news/348/master.jpg

Riccione - 8/9 febbraio 2014

Da Sx: Loris De Cesari (presidente regionale Fibis, Germano Fabrizi, Babbo di Andrea Montebelli, Angelo Corbetta e Stefano Quieti (pres. Csb Perla Verde)

 
Angelo Corbetta impareggiabile, Germano Fabrizi si deve accontentare del secondo posto. Federico Marchini e Marco Mazzarini sul podio.

Il portacolori del Cappelletti Taverna Verde Forlì Angelo Corbetta  strabilia Riccione: al Perla Verde nella gara nazionale di biliardo a boccette, intitolata al compianto Andrea Montebelli, giocatore e frequentatore del Csb Perla Verde Riccione prematuramente deceduto l’anno scorso, non ha lasciato spazio a nessuno dall’alto della sua classe; in finale niente da fare per il marchigiano Germano Fabrizi superato nettamente da Corbetta per 100 a 36, a completare il podio si sono piazzati al terzo posto Federico Marchini di Riccione e Marco Mazzarini di Savignano. Il vincitore della passata edizione Valentino Cristofori  si è arreso ai quarti di finale alla pari di Enrico Rosa di Rimini, Marco Morri di Cattolica e Marino Fabbri di Cesena.
Al nono posto si sono piazzati nomi illustri del calibro di Fabio Falcini di Forlì, Luca Biondi (under 23) di Cesena, Salvatore Tricomi di Ancona, Carlo Sandrini di Reggio Emilia, Simone Cardellini di Gabicce, Leonardo Draghetti di Bologna, Mario Pasinelli di Bergamo, Luca Molduzzi di Ravenna. Grazie a questa affermazione il campione italiano master 2013 Angelo Corbetta iscrive per la prima volta il suo nome nell’albo d oro di questa prestigiosa manifestazione e colleziona il terzo successo su cinque gare nazionali disputate in questa stagione. Alla kermesse hanno partecipato 128 atleti in rappresentanza di 15 comitati provinciali.