Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header boccette

Boccette

Campionato Italiano Tris a due

images/media/media/news/75/master.jpg

Trionfo forlivese: Corbetta e De Simone esorcizzano i fiorentini Pellegrini e Bellini.
I campioni uscenti Alessandrini e Giordani falliscono il tris sconfitti in semifinale

Al Centro Sportivo Biliardo Dolceamaro di Lugo di Romagna Angelo Corbetta e Giuseppe De Simone, portacolori del Csb Taverna Verde Forlì, si sono aggiudicati il titolo italiano tris a due di boccette goriziana superando per 1020 a 664 i fiorentini Giorgio Pellegrini e Piera Bellini.
Bellini, unica donna in gara, con il secondo posto ottenuto raggiunge un piazzamento storico mai realizzato in precedenza in competizioni che sono presidiate prevalentemente da uomini; la fiorentina ha sciorinato colpi da vera specialista di goriziana lasciando di stucco i rispettivi avversari incontrati e soprattutto in semifinale si è superata quando di fronte ai campioni in carica Piergiorgio Alessandrini e Felice Giordani del csb Bar Europa Ravenna ha contribuito in maniera determinante alla vittoria per 1020 a 886.
I neo campioni Corbetta e De Simone in semifinale avevano superato la prova del fuoco contro i fiorentini Andrea Ceccatelli e Matteo Antonelli superati in extremis e con qualche patema d’animo per 1000 a 940.
Al quinto posto si sono piazzati Caramelli e Giannoni (Firenze), Caldari e M. Cecchini, Carloni e R. Cecchini, Cani e Mussoni (Rimini), Vassura e Contri, Casali e Cortesi (Ravenna).
La partecipazione record di 160 giocatori ha costretto agli straordinari il presidente provinciale di Ravenna Oriano Amorati che per i turni eliminatori ha dovuto dirottare una buona parte di giocatori al limitrofo csb Asirelli Cotignola.

Loris De Cesari