Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header boccette

Boccette

Super Pallino Blu, Resto del Mondo spietato

images/media/media/news/1541/master.jpg

Romagna a picco nella prima giornata. La formazione del Resto del Mondo non concede nulla

Al President Park Ronco di Forlì si è svolta la prima giornata della seconda edizione del Super Pallino Blu, torneo di boccette a invito in cui partecipano 16 giocatori suddivisi in due rappresentative denominate Romagna e Resto del Mondo. All’inaugurazione era presente l’assessore allo sport del Comune di Forlì Sara Samorì che ha dato il tiro d’avvio, posato per la foto di rito ed espresso la più viva soddisfazione della città di Forlì per l’iniziativa.

Nella giornata inaugurale si sono disputati i primi quattro incontri degli ottavi di finale che hanno decretato la clamorosa eliminazione del detentore del trofeo e testa di serie numero uno Iuri Minoccheri di Forlì, superato per due set a zero (40-56 e 45-52 ) dal ligure Luca Alpi. Sconfitta anche per il cesenate Marino Fabbri (due set a zero 30-63 e 28-58) contro l’emiliano Carlo Sandrini, testa di serie numero due.

Nella prima giornata è sceso in campo anche l’acclamatissimo forlivese Angelo Corbetta che ha lottato fino all’ultimo contro il fiorentino Massimo Cicali ma ha subito la stessa sorte degli altri romagnoli (28-52 e 46-56 il finale).

Ko anche il master cesenate Marco Merloni, sconfitto dall’umbro Alessandro Nadery.

Una debacle totale per la squadra della Romagna (0-8) che spinge ora la formazione del Resto del Mondo al successo di squadra. Per i romagnoli comunque ci sarà la possibilità di rifarsi nei prossimi quattro incontri. Appuntamento a lunedì 11 dicembre con inizio alle ore 21.00 al President Park Ronco di Forlì. Gli otto qualificati si affronteranno il 2 e 3 gennaio 2018 negli studi di Teleromagna su un biliardo della Biliardi Ricci di Fano corredato dal nuovo panno celeste Gorina, che è stato introdotto per la prima volta nelle boccette in queste prime fasi eliminatorie.