Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

DL 65/2021 del 18 maggio 2021: Chiarimenti in merito allo svolgimento dell’attività sportiva

images/medium/LOGO_FIBIS_centrato_grande_.jpg
Federazione

A seguito di diverse richieste pervenute in questi giorni si forniscono indicazioni alla luce della disciplina attualmente in vigore in materia di contenimento del contagio da Covid-19.

 

Manifestazioni sportive

La disciplina attualmente in vigore in materia di manifestazioni-gare sportive è contenuta nellart. 5 del D.L. n. 52/2021 del 13 aprile 2021 e nell’art. 5 del D.L. n. 65/2021 del 18 maggio 2021.

Il combinato disposto di tali norme, conferma l’obbligo di svolgere competizioni di preminente interesse nazionale riconosciute dal CONI e dal CIP (per le attività Paralimpiche) riportate nel seguente link.

Pertanto, allo stato attuale, la Federazione non potrà autorizzare lo svolgimento di gare differenti da quelle di preminente interesse nazionale, quali ad esempio le gare rientranti nell’attività libera territoriale.

L’art. 5 del D.L. 65/2021, prevede altresì che dal 1°luglio 2021 sarà consentita la presenza, anche al chiuso, del pubblico in occasione di eventi sportivi che non rientrano da quelli di preminente interesse nazionale, lasciando intendere che da tale data sarà possibile svolgere ogni tipo di manifestazione sportiva autorizzata dalla Federazione.

Considerata l’evoluzione costante della norma si invitano le associazioni affiliate a richiedere il nullaosta solo per gare il cui svolgimento è previsto a decorrere dal 1°luglio prossimo, fermo restando che qualora vi fossero nuove disposizioni legislative la F.I.Bi.S. provvederà a comunicarle tempestivamente.

In ogni caso, anche per le manifestazioni a partire dal 1° luglio 2021, sarà necessario rispettare le regole sulle limitazioni di presenza del pubblico che la normativa continua a prevedere e che possono essere consultate sul sito del Dipartimento dello Sport.

 

Eventi sportivi e gare con partecipazione di atleti con diversa abilità

A seguito del riconoscimento quale DSA paralimpica, la F.I.Bi.S. è la Federazione di riferimento per la pratica del biliardo sportivo a livello agonistico per le persone con diversa abilità.

Pertanto, grazie a questo importante riconoscimento, gli affiliati potranno richiedere nullaosta per l’organizzazione di eventi sportivi che prevedano la partecipazione di atleti paralimpici e favoriscano l’inclusione sociale.

Il nullaosta per disputare gare che prevedano la contestuale partecipazione di persone con disabilità verrà rilasciato, a condizione che l’affiliato richiedente produca idonea documentazione volta a dimostrare l’idoneità della struttura ad ospitare tali eventi (bagno disabili, porte di accesso alla struttura ed ai vari ambienti della stessa non inferiori alle misure standard previste dalla normativa per i disabili, idonee vie di fuga, abbattimento delle barriere architettoniche ecc.).