Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header boccette

Boccette

Campionati Italiani a Squadre, Rimini Campione d'Italia

images/media/media/news/1366/master.jpg

Enrico Rosa fa poker di scudetti. Marco Mazzarini compie un gran recupero ma manca il colpo finale lasciando l'amaro in bocca agli imolesi

Al Bar della Bocciofila di Imola il riminese Enrico Rosa centra il quarto titolo italiano della stagione e ventesimo assoluto: dopo l’individuale biathlon, quelli a coppie di goriziana e a coppie di prima categoria conquistati con il cesenate Marco Merloni, arriva quello assoluto a squadre assieme a Giuseppe Peruchetti, Luca Alpi e Francesco Gobetti.

Una vittoria alquanto sofferta e giunta solo alle ultime battute contro la squadra di casa del Manuel Caffè Bocciofila, con l’ultimo frazionista Marco Mazzarini che ha mancato il colpo vincente in due occasioni in cui ha lasciato all’avversario i 12 punti fatali che hanno decretato il risultato di 201 a 184.

Nella prima frazione della finale i neo campioni avevano guadagnato un buon margine con Giuseppe Peruchetti (84 a 35 contro Carlo Sandrini) e incrementato il vantaggio con la frazione a coppia con Luca Alpi e Francesco Gobetti (132 a 74 contro Luca Naldi e Luca D’Ambra). A quel punto scendevano in pedana gli ultimi due frazionisti e iniziavano i colpi di scena con Mazzarini che recuperava in un battibaleno tutto il disavanzo e si portava addirittura in vantaggio fino alle battute finali concluse in favore di Rimini.

Terzo posto per Castiglione Sport di Cervia (Lorenzo Turroni, Stefano Camprincoli e Valerio Giacchini, Giampaolo Gardini e il team di Ascoli (Gianni Marzoli, Marco Celani e Luigi Capriotti, Edoardo Vanni).