Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header stecca

Stecca

Prima Prova BTP, Quarta riparte con un successo

images/media/media/news/1168/master.jpg

Il Campione Italiano in carica si aggiudica la 1^ prova BTP battendo 3-0 in finale Michelangelo Aniello

In finale vince Andrea Quarta 3 a 0 su Michelangelo Aniello
a seguire Matteo Gualemi e Antonio Buta
 
PER RISULTATI E STATISTICHE CLICCA QUI

Qualificazioni al Torneo Nazionale BTP

Sabato 8 Batterie >  Batterie >
Domenica 9 Batterie >  Batterie >
Lunedi 10 Batterie >  Batterie >
Martedi 11 Batterie >  Batterie >
Mercoledi 12 Batterie >  Batterie >
Giovedi 13 Batterie >  Batterie >
Venerdi 14 Batterie >  Batterie >  Batterie >
Sabato 15 Tabellone Aspiranti >

TORNEO NAZIONALE BTP

Sabato 15  Tabellone Finale >

  TORNEO BTP - PRO

Domenica 16GIRONI 1-2-3-4 >
Lunedì 17TABELLONE FINALE >
1^ PROVA CAMPIONATO NAZIONALE FEMMINILE B.T.F.
Ianne Erroi Cinzia batte in finale Grimaldi Vincenza per 2 a 0
Sabato 15 - Domenica 16  TABELLONE FINALE >

CLASSIFICHE DOPO LA PRIMA PROVA BTP E BTF >



La B.T.P. 2016/2017 è iniziata sotto il segno di Andrea Quarta.
Il campione italiano in carica dopo la stagione da grande protagonista vissuta lo scorso anno, ha ripreso esattamente da dove aveva lasciato: con una vittoria. Un segnale di forza traducibile sul tavolo con un messaggio per tutti gli altri talenti italiani. Per la corsa al tricolore sarà ancora lui l'uomo da battere.

Dopo aver concluso il Girone 1 al primo posto, Quarta ha superato Pierluigi Sagnella nei quarti di finale e Antonio Buta in semifinale. Poi, l'epilogo contro Michelangelo Aniello in una delle super classiche del biliardo italiano e internazionale.

Nell'ultimo atto del torneo disputato al Billiards Club di Desio i due campionissimi hanno dato vita come al solito ad uno spettacolo entusiasmante che ha visto prevalere questa volta Andrea Quarta. Una vittoria liberatoria per il talento pugliese che al termine del match ha dichiarato:

"Alla fine è andata bene. Devo ringraziare la mia ragazza per avermi dato tanta forza. Mi sentivo teso e sottotono alla vigilia di questa prima prova. Non nascondo che la nuova formula è davvero difficile. I giochi sono aperti fino alla fine e può succedere davvero di tutto. Come ho detto, all'inizio del torneo avevo perso la mia grinta. Poi però l'ho ritrovata. Ho sofferto, ma sono riuscito a risollevarmi. Adesso ovviamente sono felice. Ma lo sarei stato anche se fossi arrivato secondo. Quando gioco contro Michelangelo è così. Si può perdere o si può vincere. Per noi è una cosa naturale ormai. Personalmente cerco sempre di concentrari sul mio gioco perché a questi livelli un piccolo errore è quello che può valere l'incontro. Sono stato bravo a rimanere sempre sulla partita e a colpire quando ne ho avuto l'occasione".


LOCANDINA 1A PROVA BTPLOCANDINA TECNICA 1A PROVA BTP