Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header boccette

Boccette

Ambrogino d'Oro 2018

Malaspina re di Milano: Genova ritorna ai vertici nazionali a scapito dei romagnoli, grandi sconfitti

Al Csb Giambellino di Milano  il genovese  Diego Malaspina  ha vinto il prestigioso Ambrogino D’Oro, gara nazionale di biliardo a boccette.
Nulla da fare per il concittadino Andrea Ghiglione  superato  per 100 a 66 in una finale seguitissima in cui i due genovesi  hanno sciorinato i loro colpi migliori come avevano fatto anche in semifinale di fronte al bresciano Giuseppe Peruchetti, sconfitto per 100 a 74 da Malaspina, e all’altro genovese Massimo Pallavicini, eliminato da Ghiglione per 100 a 62.
Al quinto posto si sono piazzati Massimo Cicali (Siena), Alessandro Martino (Genova), Iuri Minocccheri (Forlì) e Carlo Sandrini (Reggio Emilia) e poi a seguire il vincitore delle ultime due edizioni  Marco Merloni di Cesena, Daniele Ghiglione e Dino Gelli  di Genova, Cristian Carsana di Lecco, Leonardo Draghetti e Roberto Zanna di Bologna. 
A latere della manifestazione principale  il bolognese Daniel Destino ha prevalso sull’alessandrino Simone Barolo per 80 a 55 nella gara amatoriale, podio per Filippo Milano di Pavia e Aldo Napolitano di Genova.