Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
×

Attenzione

JFolder: :folder: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/html/fibis/images/media/media/comitati/stecca/fotogallery/132

header stecca

Stecca

Coppa Lombardia: la Festa del Biliardo Lombardo è stata un successo

images/media/media/news/500/master.jpg

Luca Marzio Garavaglia (CSB Mannone Club ASD) si aggiudica la prima edizione

Conclusa la prima edizione del trofeo “Coppa Lombardia”, dove i migliori atleti lombardi, posizionati nei primi posti nelle varie Classifiche Nazionali Regionali e Provinciali, sono stati invitati dal Comitato Regionale a quella che è stata definita “la Festa del Biliardo Lombardo” di fine stagione.

Grande la partecipazione di atleti e pubblico che hanno quindi partecipato insieme a rendere questa prima edizione una vera e propria festa.
Il primo Trofeo “Coppa Lombardia”  se lo aggiudica Luca Marzio Garavaglia del CSB Mannone Club ASD, in finale su Giorgio Colombo del CSB New Blue Club ASD. Alle loro spalle si sono piazzati rispettivamente Juan Fillia del CSB Biliardo Dalmine ASD e Andrea Berniga del CSB L'Attico ASD.

Garavaglia, dopo aver superato con difficoltà il primo turno,  ha progressivamente giocato un biliardo di alto livello, rimanendo sempre concentrato verso la vittoria finale. Nulla ha potuto fare Giorgio Colombo, grandissimo campione che unisce eleganza e tecnica sopraffina, che,  tornato ad assaporare la tensione da protagonista che lo ha reso famoso nel panorama internazionale, ha poi dovuto cedere nel finale di partita dopo che la stessa è stata caratterizzata da grande equilibrio.

Un plauso anche a Juan Fillia e Andrea Berniga che, dopo aver vinto importanti incontri contro Salvatore Mannone “il signore delle bilie” e Stefano Freddi, sono stati ad un passo dal conquistare la finale.

Gli incontri sono stati molto appassionanti con gli atleti delle categorie inferiori che si sono battuti alla pari con i più quotati atletin azionali e professionisti. Una nota speciale per   Fabio Cianci (CSB Il Biliardo ASD) e Tiziano Lazzarini (CSB Mannone Club ASD) che hanno eliminato dal torneo rispettivamente Marco Sala e Daniel Lopez. Anche tra le seconde categorie una citazione speciale per Gaetano Schillaci (CSB Corsico ASD) e Maurizio Manunta (CSB Giambellino ASD) che hanno regalato ottime prestazioni.

La manifestazione ha avuto quindi grande successo di partecipazione sia per quanto riguarda gli atleti che per il pubblico che si è entusiasmato a vedere incontri di alto livello.

Come detto all'inizio è stata una festa e,  come nella migliore tradizione, anche qui c'è stata una celebrazione.
Per questa prima edizione il Comitato Regionale ha voluto assegnare le  “Wild Card” a due personaggi che hanno lasciato il segno nella storia del biliardo sportivo: Attilio Sessa e Gian Piero Rosanna sono stati premiati con una targa celebrativa a ringraziamento della “passione per il biliardo ad esempio per le nuove generazioni” e sono stati festeggiati da tutto il pubblico presente con lunghi applausi. 

Ad ufficializzare la manifestazione il Vice Presidente Vicario della F.I.Bi.S. nonché Presidente Nazionale della Sezione Stecca Claudio Bono che, oltre a premiare i due prestigiosi ospiti ha voluto rendere omaggio anche gli atleti lombardi che si sono distinti ai recenti Campionati Italiani: Salvatore Mannone (3° Classificato Camp. Italiano NAZ. PRO), Marco Sala (Campione Italiano a COPPIE T.D. ), Davide Di Santo (Campione Italiano MASTER), Paolo Marcolin (2° Classificato Camp. Italiano Nazionali), Mauro Fasoli (Campione Italiano di 1^ CAT.), Cristina Giannelli (Campionessa Italiana Nazionale Femminile).

Il Presidente Regionale, Stefano Gibertoni,  ha voluto infine ringraziare il Presidente del Centro Sportivo PALABILIARDO ASD di Rho (MI) Carlo Bianco che ha ospitato la manifestazione, il Consigliere del Comitato Regionale Massimo Pietrobon per la supervisione dell’evento, Massimo Lombardi e Antonio Placella in rappresentanza del Settore arbitrale e i Presidenti dei Comitati Provinciali F.I.Bi.S. Ulisse Calzi e Damiano Cataldi che sono intervenuti alla premiazione finale, rivolgendo altresì al folto pubblico accorso, la promessa di riproporre per il prossimo anno la seconda edizione del Trofeo “Coppa Lombardia” e la volontà di affrontare la prossima stagione sportiva con lo stesso entusiasmo e impegno per fare sempre meglio.