Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
×

Attenzione

JFolder: :folder: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/html/fibis/images/media/media/comitati/stecca/fotogallery/29

header stecca

Stecca

5a Prova B.T.P.

images/media/media/news/100/master.jpg

In finale vince Andrea Quarta su Matteo Gualemi per 3 a 2, seguono Michelangelo Aniello e Natalino Scorza

Sant'Antonino di Susa - Andrea Quarta ha vinto la quinta prova del Circuito Btp che si è conclusa domenica 28 aprile presso l'Asd G.A.C. di via Moncenisio 10. Il fuoriclasse, punta di Dianmante del Csb Gtitty di Bardonecchia, ha superato nella finalissima, che si è peraltro conclusa alla quinta partita, un ottimo Matteo Gaulemi, gigliato doc che ha quindi costretto alla "bella" l'avversario. Una conclusione ideale per il numerosissimo pubblico, che ha occupato ogni ordine di posto, per la prolungata opportunità di vedere all'opera due campioni nella massima espressione di concentrazione ed abilità di esecuzione.
Quarta, che praticamente giocava in casa, non ha tradito le attese dei fans e degli estimatori del suo gioco spumeggiante aggiungendo al palmares personale, ricco di titoli mondiali, continentali e nazionali, un prestigioso successo nell'esordio del Btp in Valle di Susa nella rinnovata struttura dell'Asd G.A.C. già teatro di manifestazioni a livello nazionale.
Michelangelo Aniello (BT), anch'egli pluri titolato nelle massime espressioni, ha conquistato un meritatissimo "bronzo": Quarta lo ha fermato in semifinale; subito dopo si è piazzato Natalino Scorza (CS) che ha incrociato la stecca con Gualemi perdendo l'incontro d'accesso al match clou della manifestazione.
Appena fuori dalla zona podio si sono piazzati Nestor "Nenè" Gomez (MO), Riccardo Belluta (MI), Daniele Montereali (PA) e Di Mauro (SR): un parterre di altissima caratura che rende onore all'impegno organizzativo di Giacomo e Anna Giberti, Play Maker dell'evento in collaborazione con l'Amministrazione comunale ed il sostegno logistico della New Project che gestisce il Ciruito Btp su mandato della F.I.Bi.S.. Alle fasi conclusive della prova erano presenti Antonio Ferrentino, Sindaco di Sant'Antonino di Susa, Gianfranco Porqueddu, Vicepresidente della Provincia di Torino e Presidente del Coni regionale, Michela Olivero, Direttrice dell'Ufficio Postale del centro valsusino che per l'occasione ha prodotto un annullo filatelico in ricordo della kermesse biliardistica, e Lorena Venturino in rappresentanza di Commercianti e Artigliani locali da cui è partita un'interessante promozione delle attività locali sostenuta dall'Amministrazione comunale.
Claudio Bono, Vicepresidente Vicario della F.I.Bi.S. nazionale, ha condotto il protocollo di chiusura dopo l'introduzione dello speaker Massimo Calleri ed il saluto istituzionale di Antonio Ferrentino, Primo Cittadino della cittadina ospitante alla presenza di Pierluigi Avataneo, Presidente F.I.Bi.S. Regione Piemonte, Raffaele Di Gennaro, Presidente provinciale F.I.Bi.S. Torino e Stefano Galli, Segretario Nazionale F.I.Bi.S..
Si è così conclusa la quinta prova del 14° Campionato Italiano Professionisti; prima della premiazione dei "Magnifici 4" Giacomo Giberti, che è anche il Presidente F.I.Bi.S. del G.A.C., ha salutato la platea dando l'appuntamento al prossimo anno, il che significa l'impegno ad ospitare il Btp come tappa fissa del calendario.
Infine Andrea Quarta, sotto gli occhi di mamma e papà, ha sollevato il trofeo ricevuto dalle mani di Claudio Bono e Antonio Ferrentino e la corbeille di fiori donata da Anna Giberti che insieme a Giacomo ha poi premiato Matteo Gualemi; Raffaele Di Gennaro ha consegnato il riconoscimento a Michelangelo Aniello e Giordano Pianezzola, responsabile nazionale e selezionatore dei giudici di gara, a Natalino Scorza.
Con il saluto a tutti i convenuti, fra i quali il Direttore di Gara Piero Faber, si è chiuso il sipario di una rappresentazione del Circo Verde Nazionale perfettamente riuscita, merito anche della perfetta Direzione di Gara di Gino Iacò che si è avvalso della collaborazione del collega Francesco Atzeni e degli arbitri designati dall'apposita commissione. Le fasi determinanti del torneo sono state riprese da Rai Sport 2 con il commento tecnico di Enrico Cattaneo, "the voice of billard", e di Claudio Bono.

1) BATTERIA VENERDI 192) BATTERIA SABATO 203) BATTERIA DOMENICA 214) BATTERIA LUNEDI 225) BATTERIA MARTEDI 236) BATTERIA MERCOLEDI 247) BATTERIA GIOVEDI 258) GRIGLIA VENERDI 269) GRIGLIA NAZ. SABATO 27GLOSSARIO AEEGGRIGLIA FINALELOCANDINA