Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header stecca

Stecca

CAMPIONATI ITALIANI: IL GRAN FINALE

Cala il sipario sull’edizione 2019 dei Campionati Italiani di stecca.

Quella appena conclusa è stata una domenica da incorniciare per il giovane Emanuel Cucchiara, per Cinzia Ianne e per Sebastiano Falbo vincitori rispettivamente del Campionato Juniores, del Campionato Femminile e del Campionato di 3^ categoria.

Protagonisti dell’ultima giornata sono stati i trentadue campioni del futuro che hanno contribuito a rendere unica la chiusura delle finali.                                                                                                                                           

Ad aggiudicarsi la vittoria è stato il quattordicenne Emanuel Cucchiara che ha avuto la meglio su Felice Izzo. I giovani Emanuele e Felice hanno gestito alla perfezione ogni momento, ogni tiro con la calma e la determinazione dei veri campioni. Nella parte alta del tabellone Felice Izzo ha subito intascato una vittoria per 3-0 contro Giorgio Scarponi nei sedicesimi. Poi sono arrivati in sequenza i successi contro Gianluca Pio Longo (3-0) negli ottavi, Vincenzo Santucci (3-2) nei quarti e Guido Baldanzi (3-0) in semifinale.

Dall’altra parte del tabellone Emanuel Cucchiara ha aperto le finali con un netto 3-1 contro Mario Gallo nei sedicesimi. Ha continuato la scalata vincendo gli ottavi per 3-0 contro Matteo Meazzi, i quarti 3-2 contro Cosimo Giuseppe Margiotta e la semifinale 3-1 contro Salvatore Samuele Mazzola.

Dall’altra parte del Palais a catalizzare tutte le attenzioni è stata la pluricampionessa Cinzia Ianne, autentica dominatrice della batteria numero uno che ha conquistato il tricolore battendo in finale Vincenza Grimaldi. Un percorso perfetto per la salentina che non ha concesso nessun set alle sue avversarie, ha infatti vinto la semifinale e la finale con lo stesso risultato 2-0. Terze classificate Daniela Romiti e Cristina Fiori.

L’ultimo tricolore è stato consegnato a Sebastiano Falbo, protagonista indiscusso del campionato di 3^ categoria.  Il Siciliano classe ’80 ha conquistato la batteria numero otto e nella parte alta del tabellone ha dominato la scena vincendo 2-0 contro Stefano Di Folca nei sedicesimi, 2-1 contro Rino Ghisolfi negli ottavi, 2-0 contro Rocco Vincenzo Commisso nei quarti e 2-0 contro Vincenzo Grandinetti in semifinale.

Venerdì 28 giugno ad aggiudicarsi il 3° Campionato Seniores è stato Silvano Cicuti che ha battuto in finale Eduardo Boccia in un derby tutto lombardo. Arrivato nel tabellone finale Cicuti ha battuto Domenico Gabriele per 2-1 negli ottavi, Pantaleo De Feudis per 2-0 nei quarti e Alfonso Carbone per 2-1 in semifinale.

Nella casa del biliardo sono giunti al termine tredici giornate cariche di emozioni, colpi di scena, steccate e soprattutto di tricolore. Uno sforzo organizzativo ingente da parte di tutti gli addetti ai lavori, degli oltre trenta arbitri, dei cinque direttori di gara, della regia di Billiard Channel e della sezione stecca che hanno lavorato intensamente garantendo uno spettacolo unico.

TITOLI ITALIANI

   NAZIONALI PRO

 Andrea Quarta

 NAZIONALI

 Sandro Giachetti

 MASTER

 Davide Di Santo

 1ª CATEGORIA

Pasquale D’agostino

 2ª CATEGORIA

 Luigi Pizzimento

 3ª CATEGORIA

Sebastiano Falbo 

 COPPIE

 M. Gualemi – M. Galeotti

 FEMMINILE

 Cinzia Ianne

 SENIORES

 Silvano Cicuti

 JUNIORES

Emanuel Cucchiara

 

TuttoSport

Quotidiano di Puglia (ed. Taranto)

 

Photo Franz Gagliardi