Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header pockets

Pockets

FINALI NAZIONALI POOL 2019: MOSCETTI E CORRIERI COLPISCONO ANCORA

Conclusi a Roma i campionati Nazionali di Pool andati in scena per la prima volta presso l’albergo Cristoforo Colombo

Nel biliardo come in tutti gli altri sport, la vera difficoltà arriva quando devi dimostrare di meritare quel successo, di saperlo confermare rimanendo costantemente nel tempo ai massimi livelli. Vittoria dopo vittoria Cristina Moscetti e Daniele Corrieri continuano a essere nel rispretto club degli atleti da battere.

Nella categoria Nazionali è stato, infatti, Daniele Corrieri a laurearsi per il terzo anno consecutivo Campione italiano Assoluto. Un’altra stagione da incorniciare per il romano classe ’85 che ha concesso poco ai suoi avversari, chiudendo al primo posto della classifica IPT. A Roma Corrieri non ha deluso le aspettative, ha giocato le finalissime di tutte le specialità, sfiorando la vittoria del Palla 10 e del Pool continuo, titoli conquistati rispettivamente da Marco Palmieri e Arjan Matrizi. Diverso il risultato ottenuto nel Palla 9 dove Corrieri si conferma Campione di specialità contro Michele Bianchini e nel Palla 8 contro Giuseppe Iacobucci.

Per quanto riguarda la categoria Master Femminile sono state Cristina Moscetti e Sara Iannini le protagoniste indiscusse delle finali. Cristina Moscetti ha fatto suo il titolo di Campionessa italiana Assoluta e i titoli di specialità del Palla 10 e del Pool continuo, conquistati tutti con la stessa avversaria Sara Iannini. Il titolo di Palla 8 invece va nelle mani di Sara che conquista la finale contro la Campionessa Assoluta.

Nello splendido salone dell’Hotel Cristoforo Colombo di Roma sono stati eletti anche i Campioni di Serie A, B e C.

La Serie A ha proclamato Campione italiano Assoluto Andrea Grosso, che è riuscito anche a conquistare il podio in tutte le specialità, chiudendo al terzo posto solo nel Palla 8. Grosso infatti ha vinto il titolo di Palla 9 contro Stefano Bazzana e il titolo di Palla 10 contro Alberto Ferrara. Il titolo di Campione italiano di specialità Palla 8, invece, è andato a Stefano Bazzana.

Nella Serie B si impone su tutti il ventitreenne Valerio Grandi, promessa del biliardo italiano che conquista il titolo di Campione italiano Assoluto di categoria grazie alla splendida vittoria ottenuta nel Palla 10 ai danni di Darwin Meza. Nel Palla 8 conquista il titolo di Campione italiano di specialità Alessio Bernardini contro Efisio Dessalvi; nel Palla 9 invece è Gianluca Gallicchio a salire sul gradino più alto del podio, seconda posizione per Simone Calogero.

Protagonista indiscusso delle finali è stato il giovane classe 2004 Luca Montanari che ha conquistato ben cinque titoli: Campione italiano Assoluto di Serie C, Campione italiano Assoluto categoria Pupils, Campione di specialità Palla 8 e Palla 9 di Serie C e infine Campione di specialità Palla 10 categoria Pupils.

A soli quindici anni Luca ha mostrato una tecnica sorprendente, entrando di diritto nell’olimpo degli atleti che contano. In serie C la giovane promessa del pool italiano ha vinto la finale del Palla 8 contro Simone Coviello e la finale di Palla 9 contro Andrea Dell’Ariccia. Nella categoria dei giovanissimi Pupilis è sempre lui a dominare la scena, la vittoria nel Palla 9 contro Gianluca Aquino e il terzo posto nel Palla 8 gli hanno permesso di conquistare il titolo di Campione Assoluto.  A Francesco Cipriani, come nel 2018, va il titolo di specialità nel Palla 8 conquistato contro il campione uscente Davide Sini.

Nella categoria Juniores vince il titolo di Campione italiano Assoluto Francesco Anelli che porta a casa il titolo di specialità nel Palla 10 battendo in finale Salvatore Germanà. Nel Palla 8 si laurea Campione di specialità Samuele Barbagiovanni ai danni di Mauro Muscas.

Nella categoria Femminile è Mariangela Guidi a conquistare il titolo di Campionessa italiana Assoluta, grazie alle vittorie nella specialità del Palla 8 e nel Palla 9 contro la giocatrice sarda Alessandra Polese.

Infine a dominare la categoria più spettacolare e coinvolgente di queste finali stagionali, quella riservata alle squadre, è stato il 147 Team che ha vinto in finale contro l’Apoolia Team. Il Team genovese capitanato da papà Riccardo Sini e composto dal piccolo Davide Sini, Andrea Grosso, Darwin Meza e Leonardo Zambrano ha battuto al primo turno il Grooms del bull e pool (2-1), l’Apoolia Team al secondo turno (2-1), il Koala 2.0 in semifinale (2-1) e nuovamente in finale l’Apoolia Team per 2-1.

Impeccabile il lavoro svolto dal Responsabile Nazionale Michele Monaco e da tutto lo staff durante le finali. – “Sono stati giorni intensi di biliardo, di sano sport e soprattutto di divertimento quelli vissuti qui al Cristoforo Colombo di Roma che si è rivelata essere la location ideale per un evento così importante come le Finali Nazionali” - ha commentato Michele Monaco - “Significativa è stata la copertura mediatica e soprattutto la risposta dei tanti appassionati che confermano l'ottimo lavoro che si sta svolgendo per dare sempre maggiore visibilità al biliardo italiano”.

Durante il corso delle finali si è tenuta per la prima volta in Italia una partita dimostrativa di biliardo in carrozzina, grazie a Luca Bucchi, Gianluca Palazzi e a Cristiano Bocci.

TuttoSport

 

Foto di Wdcreativa

Tutti i risultati