Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header pockets

Pockets

IPT Tour: Matrizi conquista la seconda prova

Arjan Matrizi, Mauro Vialetto e Marco Guagliardo conquistano nelle rispettive categorie la seconda prova dell'Italian Pool Tour andata in scena al "15 palle" di Bolzano che vince anche questa volta per la grande partecipazione (32 Nazionali, 53 atleti di serie A e 58 di serie B).

Nella categoria regina dei Nazionali uno strepitoso Arjan Matrizi si è aggiudicato la finale vincendo con il risultato di 8-4 sull’avversario Andrea Grosso, prosegue la marcia trionfale del trentasettenne originario dell’Albania che anche durante la prima prova era riuscito ad entrare nella parte alta del tabellone, sfiorando l’accesso alla finale. In semifinale stop per Massimiliano Corso (sconfitto da Arjan Matrizi 8-5) e per Francesco Candela (sconfitto da Andrea Grosso 8-5) che nonostante il risultato continuano a dominare la classifica generale rispettivamente al primo e al quarto posto. Ai quarti di finale si fermano Vittorio De Falco, Eric Geppert, Fabio Petroni e Stefano Dellino.

Per la serie A Mauro Vialetto riesce a spuntarla in finale contro Alessandro Veltri per 7-5. Veltri non riesce a confermare il primo posto conquistato durante la prima prova della stagione, ma resta il leader del circuito con 250 punti di vantaggio su Vialetto, che sale in terza posizione. Chiudono il podio della serie A Alessandro Giacomelli e Paja Taulant.

Nella serie B, le carte si sono di nuovo rimescolate e il miglior piazzamento è quello del ventisettenne siciliano Marco Guagliardo che ha conquistato i suoi primi 550 punti in finale contro Paolo Erriques. Terza posizione per Fabio Manganotti e Fabrizio Chiofalo.

Ancora una volta, al di là dei sorprendenti e inaspettati risultati, a trionfare nella splendida location del “15 palle” che quest’anno ospiterà tutte le prove dell’IPT, sono stati il bel gioco e il fair play.

Il prossimo appuntamento in programma è il 21 e il 22 marzo dove tutte le categorie saranno impegnate nella specialità del  Palla 9.

 

Foto di Wdcreativa