Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header carambola

Carambola

Europeo Carambola 3 Sponde

images/media/media/news/759/master.jpg

I risultati dell'Italia nella rassegna continentale svoltasi a Brandeburgo

Poche emozioni per la Carambola Italiana impegnata ai Campionati Europei di Brandeburgo.

Nel torneo individuale Marco Zanetti non è riuscito nell'impresa di difendere il titolo conquistato nell'ultima edizione.
L'alfiere azzurro, dopo aver superato ai sedicesimi di finale l'austriaco Andrea Kronlachner con il punteggio di 40-6, ha dovuto cedere il passo negli ottavi di finale al turco Adnan Yuksel.

Niente da fare anche per Salvatore Papa, il quale non è riuscito a superare il gruppo di qualificazione per l'accesso agli ultimi 32.

Ad aggiudicarsi il titolo così è stato lo svedese Torbjörn Blomdahl che ha superato in finale il belga Eddy Merckx con il punteggio di 40-31.

Per quanto riguarda l'EC-U21, il nostro portabandiera Filippo Buzzanga ha cercato di vendere cara la pelle in un gruppo che si è rivelato davvero difficile come quello composto da Joao Ferreira, Andres Carrion e Tom Lowe.
Nonostante gli sforzi però il giovane italiano ha mancato l'aggancio ai primi due posti valevoli per la qualificazione alla fase a scontri diretti.

A chiudere la rassegna è stata infine la competizione a Squadre dove il duo formato da Andrea Bitetti ed Emilio Sciacca non è riuscito a superare il Gruppo D di qualificazione composto da Turchia B e Danimarca.