Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header carambola

Carambola

World Cup tre sponde - Oporto

images/media/media/news/1711/master.jpg

2/8 luglio 2018 - Oporto (PT)

2 Luglio
E' ancora la città di Oporto in Portogallo il fulcro della carambola tre sponde mondiale.
La quarta World Cup del 2018 è ai nastri di partenza il 2 luglio con il primo round delle pre-pre-pre-qualifiche.
Quattro italiani sono in gara:
- naturalmente la nostra bandiera, Marco Zanetti, che si presenta come numero 4 del ranking mondiale UMB e giocherà direttamente la fase finale dei last 32 ad eliminazione diretta il giorno 6 luglio ore 17 locali (le 18 in Italia). Il suo avversario sarà noto soltanto il 5 luglio in base all'esito del sorteggio.
- nelle PPPQ Guido Gioè di Palermo dovrà vedersela con il giovane talento francese Panaia e con il portoghese Gomes, primo incontro il 2 luglio ore 11 locali (le 12 italiane).
- nelle PPQ Giuseppe Tiranno da Canicattì avrà nel gruppo il giapponese Yusuke Mori e un qualificato dalle PPPQ, primo incontro ore il 3 luglio ore 12:30 (13.30 in Italia).
Ancora nelle PPQ l'alcamese Francesco Orlando dovrà affrontare la giocatrice turca Gulsen Degener e un qualificato dalle PPPQ, stesso giorno e orario di Tiranno.

3 Luglio
Notizie non buone dal Portogallo.
Nessuno dei tre italiani impegnati nelle qualifiche riesce purtroppo a superare il suo turno.
Due sconfitte per Guido Gioè nelle PPPQ.
Va meglio nelle PPQ per Orlando e Tiranno ma non abbastanza per avanzare nelle PQ.
Orlando finisce secondo nel suo gruppo con una vittoria contro la turca Degener e una sconfitta con il belga Blauwblomme che chiude una partita molto combattuta con una serie da 8 vincendo il girone.
Tiranno pareggia il primo incontro con il portoghese Gomes complice un po' di sfortuna ma il giapponese Mori vince entrambe le sue partite passando il turno con 1,400 di generale.

6 Luglio
E' il coreano Oh Sung U. l'avversario di Marco Zanetti nei sedicesimi di finale.
Nei last 32 Marco Zanetti vince l'incontro contro il coreano Ho senza troppi problemi: 40-22 in 23, serie da 8, media 1,739.
Domani negli ottavi di finale sarà ancora Zanetti-Sayginer.
Lo stesso avversario che capitò nei sedicesimi della precedente tappa del circuito delle World Cup in Belgio un mese fa.

7 Luglio
Giornata negativa per il nostro campione che non riesce a portare a suo favore questa rivincita. La partita inizia in salita, Marco non riesce a prendere il ritmo mentre Sayginer avanza velocemente e il distacco si fa subito pesante. Molte posizioni difficili, alcuni errori millimetrici e un paio di colpi fortunosi del turco rendono molto difficile trovare la giusta concentrazione per una rimonta. Sayginer invece gode di un gioco molto favorevole e non lascia spazio alla risposta di Zanetti. Si ferma così negli ottavi di finale il cammino di Zanetti in questa World Cup portoghese che si è poi conclusa con la vittoria di Caudron in finale contro il turco Tasdemir.
Marco Zanetti è quarto nel ranking mondiale dopo questo evento.

3-Cushion Challenge Masters:
Il prossimo evento internazionale sarà la novità assoluta di questa stagione.
Direttamente dal Portogallo 20 dei migliori giocatori del rank UMB tra i quali Marco Zanetti più 4 wild cards si trasferiranno a Seoul in Corea del Sud per il primo evento del nuovo circuito "3CC Masters", dal 12 al 15 luglio.
Sarà una competizione a inviti organizzata dall'UMB e da Kozoom secondo un sistema di gioco completamente nuovo.
I giocatori si affronteranno prima nei gruppi e poi nella fase a KO diretto. Nelle singole partite ogni giocatore dovrà misurarsi con le stesse 20 posizioni dove la prima è il classico tiro di apertura mentre le seguenti 19 sono generate da un computer. Da ogni posizione ognuno a turno cercherà di realizzare il maggior numero di carambole consecutive e la serie non sarà mai interrotta salvo quando si verificherà l'errore e il punto non sarà realizzato. Al termine delle 20 riprese sarà vincitore chi avrà realizzato il maggior numero di carambole complessive.
Nel gruppo di Zanetti ci saranno Eddy Leppens (Belgio) e Cho Chi-Yeon (Corea del Sud)
Il montepremi complessivo è di assoluto rilievo: 220.000 dollari di cui 40.000 per il vincitore, 20.000 al secondo, 15.000 al terzo e quarto posto, 10.000 dal quinto all'ottavo, 6.000 dal nono al sedicesimo, 4.000 17/24, 5.000 alla miglior serie e alla miglior media generale.

RANKING 2018