Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
×

Attenzione

JFolder: :folder: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/html/fibis/images/media/media/comitati/carambola/fotogallery/400

header carambola

Carambola

CAI 2018 - Risultati Campionati Italiani Assoluti Carambola 3 Sponde

images/media/media/news/1703/master.jpg

Canicatti' (AG) - 19/24 Giugno


Spettacolo a Canicattì per la giornata conclusiva dei campionati italiani di carambola.
Nella categoria “team” riscatto per la coppia Salvatore Papa / Alfio Basile che conquista il titolo dopo il secondo posto dello scorso anno battendo 30-20 in 31 riprese gli avversari Libero Picciano / Fabrizio Cortese.
Nella finale Under 21 il risultato è, se vogliamo, a sorpresa:
Alessio D’Agata è il protagonista di questa manifestazione vincendo il suo quarto titolo italiano consecutivo e battendo tra l’altro lo stesso avversario dello scorso anno,  Emanuele Criscino. La stoffa del campione esce nel momento di difficoltà: seppur restando indietro per tutta la partita, è solo con l’ultimo colpo che riesce a mettere a segno una inaspettata serie di 7 punti che gli valgono la vittoria.
Ma dopo la giusta esultanza per il titolo, D’Agata ha ancora una finale da disputare, dove la concentrazione ed il sangue freddo sono fondamentali.
Per il titolo individuale, il quasi diciottenne si trova di fronte a “il” giocatore per eccellenza.
Uno è la tradizione, l’altro l’innovazione. Uno è il maestro, l’altro è l’allievo. Il primo è Marco Zanetti, il secondo Alessio D’Agata e tutti e due saranno sullo stesso tavolo.
Marco Zanetti vi accede dopo aver vinto la semifinale contro Gabriele Fasciana con 40-13 in 30 colpi; mentre D’Agata la conquista con 40-37 in 42 riprese.
L’esperienza è stata il filo conduttore del match dove il diciassettenne nonostante un po’ di emozione ha giocato ad un buon livello. La partita è stata avvincente grazie a spunti interessanti di D’Agata ed è solo quando si è pericolosamente avvicinato al
bolzanino che quest’ultimo ha reagito chiudendo l’incontro (40-26 in 29).
Un grande risultato per il campione under 21, ma altrettanto per Zanetti che conquista il suo 27’ titolo italiano.
Sarà possibile vedere le finali in differita su Raisport (palinsesto in definizione).

RISULTATI

Risultati lunedì 18 - PPPPQ >

Dettaglio partite lunedì 18-PPPPQ >

Classifica lunedì 18 - PPPPQ >
Risultati martedì 19 - PPPQ >
Risultati martedì 19 - PPQ >
Risultati mercoledì 20 - PQ >
Risultati mercoledì 20 - Q >

 

 

Finali individuale >

Finali 2ª categoria >

Finali 3ª categoria >

Risultati Team >

Risultati U21>

RANK FINALE CAI 2018 >

RANK FINALE CAI 2018