Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
×

Attenzione

JFolder: :folder: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/html/fibis/images/media/media/comitati/federazione/fotogallery/225

Corso Istruttori Federali a Milano

images/media/media/news/1054/master.jpg
Federazione

Pioggia di consensi per il sedicesimo appuntamento svoltosi presso il Palazzo delle Federazioni del CONI

Si è concluso il sedicesimo corso per Istruttori Federali promosso dalla F.I.Bi.S. nell'ambito del Progetto Biliardo&Scuola.
Le lezioni, tenute dal Presidente del Centro Studi Mauro Lanza, si sono svolte dal 30 marzo al 2 aprile presso il Palazzo delle Federazioni del CONI di Milano.
Presenti nelle vesti di aspiranti 5 professori e 15 atleti. Fra quest'ultimi anche tre volti noti del biliardo come Salvatore Mannone, Fabrizio Borroni e Matthieu Hingant.

Nella giornata inaugurale ad aprire ufficialmente il corso sono stati il Vice Presidente del CONI Luciano Buonfiglio, il Presidente del CONI per la Regione Lombardia Oreste Perri e il Segretario Generale della F.I.Bi.S. Felicia Panarese, i quali si sono soffermati sull'importanza del Progetto Biliardo&Scuola e sull'imprescindibilità di figure didattiche come gli Istruttori Federali.

Un concetto sostenuto anche dal Presidente del Centro Studi Mauro Lanza che si è così espresso sulla quattro giorni di lezioni:

"Il giudizio su ogni corso è sempre positivo. I partecipanti hanno dimostrato ancora una volta di aver recepito a pieno il messaggio che vuole lanciare la Federazione. Si sta verificando infatti sempre più un'apertura sullo studio del biliardo e su tutte quelle componenti che regolano il gioco. Credo che questa sia la via giusta per valorizzare al meglio la nostra disciplina.
E' stata molto importante in tal senso anche la presenza di Salvatore Mannone e Fabrizio Borroni, due figure di rilievo di questo sport, che ci hanno permesso di unire l'aspetto tecnico del biliardo a quello dell'esperienza con consigli e suggerimenti derivanti proprio dalla loro carriera. Entrambi ovviamente sono dei campioni e i loro risultati sportivi superano la qualifica rilasciata con il corso. Per questo motivo, e nel pieno rispetto del regolamento, sono stati proposti per la qualifica di Istruttori ad Honorem al Consiglio Federale che dovrà ratificare.
Ho trovato molto significativa ed interessante per lo scambio di idee anche la partecipazione di Matthieu Hingant, il quale ha confermato il suo interesse nell'esportare la didattica applicata al biliardo anche in Francia. Un'ulteriore prova della validità di questo progetto fortemente voluto F.I.Bi.S. che, con il passare del tempo, sta assumendo un carattere sempre più internazionale"
.

Sulla stessa lunghezza d'onda Salvatore Mannone, che in merito alla sua partecipazione ha commentato:

"Quello che è stato fatto nell'ultimo corso è tutto positivo. Ho trovato un programma completo e adatto alla perfezione per l'ambito scolastico, ma non solo. Ho avuto modo per esempio di confrontarmi anche con gli altri giocatori presenti riscontrando pareri molto soddisfacenti. Ben vengano quindi queste iniziative. La Federazione si sta muovendo nella direzione giusta per dare un valore tecnico al biliardo e per cercare di formare nel migliore dei modi le nuove generazioni. Bisogna dare un futuro al nostro sport e questo futuro non può che essere rappresentato dai ragazzi".

Parole d'elogio sono arrivate anche da Fabrizio Borroni che ha dichiarato:

"Sono rimasto molto colpito da questa iniziativa. Ho trovato interessante sia come è stato strutturato il corso e sia il modo in cui il Presidente del Centro Studi Mauro Lanza ha tenuto le lezioni. Nel manuale da lui redatto sono spiegati in maniera precisa ed essenziale tutti i princìpi del biliardo. E' un testo da prendere come riferimento affinché si possa approcciare questo sport nella sua espressione più tecnica. Altro aspetto da segnalare positivamente poi è quello relativo alle istruzioni sulle componenti giuridico-regolamentari. Nell'introduzione al corso il Segretario Generale della F.I.Bi.S. Felicia Panarese ci ha illustrato l'organigramma della Federazione e gli aspetti che regolano la disciplina. Tutte informazioni a mio avviso necessarie per noi giocatori e che, spesso, vengono dimenticate. Non posso che concludere dicendo che sono molto contento di aver partecipato perché è stata davvero una bellissima esperienza".

ELENCO PROMOSSI 16 CORSO ISTRUTTORI