Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Comunicato Rapporti con gli Enti di Promozione

Federazione

A seguito delle numerose richieste di chiarimento pervenute dai nostri dirigenti periferici in merito ai rapporti con gli Enti di Promozione si precisa che le convenzioni sottoscritte prevedono un rapporto di reciprocità per quanto attiene lo svolgimento dell’attività sportiva.
A tal fine le associazioni sportive affiliate alla Fibis e i loro tesserati(dalla prima alla terza categoria) potranno svolgere attività sportiva anche con gli Enti di Promozione ai quali sono affiliati.
I tesserati appartenenti alle categorie superiori alla prima potranno partecipare unicamente alle gare espressamente autorizzate dalla F.I.Bi.S.
Ovviamente le associazioni sportive che richiedono l’affiliazione alla Fibis dovranno garantire di partecipare alle attività sportive Federali.
Si invitano i comitati provinciali e regionali a non consentire l’affiliazione di quelle associazioni che non garantiscono la partecipazione dei propri atleti alle attività individuali e/o a squadre Federali.
In caso di affiliazione di società sportive che non rispettano tale impegno, su semplice segnalazione del comitato territoriale di appartenenza, l’affiliazione sarà revocata e i dirigenti saranno deferiti agli organi di giustizia federale.
Si precisa altresì che le convenzioni in vigore prevedono che, in caso di doppia affiliazione e tesseramento (Federazione/Ente di Promozione) le associazioni sportive affiliate e i tesserati che non rinnovano l’affiliazione e il tesseramento alla Fibis, non potranno affiliarsi, tesserarsi né potranno svolgere alcuna attività sportiva per l’Ente di Promozione.
Si invitano i comitati provinciali e regionali ad attenersi alle presenti disposizioni segnalando i casi di mancato rispetto delle convenzioni in essere.
Per quanto attiene infine i rapporti con l’Ente di Promozione Endas, si precisa che sono in corso colloqui con i vertici di tale ente per il rinnovo della convenzione.
In attesa di sottoscrivere la nuova convenzione ogni accordo pregresso è da considerare scaduto e i comitati provinciali e regionali F.I.Bi.S. sono tenuti ad attenersi alle disposizioni di cui sopra.

Il Presidente Federale
Dott. Andrea Mancino