Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Congresso C.E.B. in Italia

images/media/media/news/1398/master.jpg
Federazione

Sabato 20 maggio si svolgera' a Roma l'elezione dei nuovi membri del board della C.E.B.

F.I.Bi.S. sempre più protagonista a livello continentale per ciò che concerne la crescita dello sport del biliardo. Se da una parte la tradizione italiana continua ad essere vincente come confermato dagli ultimi Europei di Brandeburgo, dall'altra la Federazione sta proseguendo il suo sviluppo costante anche dal punto di vista istituzionale. Un ulteriore indizio a sostegno di questa tesi è la scelta da parte della C.E.B. di svolgere la prossima Assemblea Elettiva proprio in Italia.

L'appuntamento è per sabato 20 maggio a Roma nel prestigioso Salone d'Onore del Coni alla presenza dei presidenti di tutte le Federazioni e dei membri del board della C.E.B. Un evento importantissimo, come spiega il vice presidente C.E.B. Gabrio Volante:

"La spedizione agli ultimi Europei è stata decisamente vincente. In questa edizione sono state conquistate più medaglie rispetto a quella precedente. Oltre alle conferme arrivate nelle competizioni dei 5 Birilli vanno aggiunte infatti anche le medaglie conquistate da Marco Zanetti e Alessio D'Agata nella Carambola. Proprio l'argento conquistato da D'Agata nei juniores lo ritengo un ottimo risultato perché per l'Italia una medaglia in quella categoria mancava da decenni. Il bilancio dunque è più che positivo e conferma la tradizione vincente dei nostri atleti. La speranza ora è che questa scia di successi possa continuare anche nelle prossime competizioni internazionali. All'orizzonte ci sono per esempio i World Games. Si tratta di un torneo molto importante sul quale nutriamo molte attese soprattutto per ciò che concerne la Carambola dove a rappresentarci ci sarà il campione in carica Marco Zanetti. L'augurio è che si possa ripetere quanto visto all'ultimo Europeo. Non va dimenticato comunque che il valore del biliardo sportivo italiano non si ferma solo ai risultati sportivi. In ambito europeo e internazionale gli organi politici stanno sempre più rimarcando il ruolo della F.I.Bi.S. nella crescita del movimento. Non è un caso per esempio che la prossima Assemblea Elettiva della CEB del 20 maggio si svolgerà proprio in Italia, a Roma, in una cornice di assoluto prestigio come il Salone d'Onore del Coni. Saranno delle elezioni molto importanti in quanto si presenteranno due candidati per la carica di presidente e due candidati per la carica di segretario generale. Si preannuncia quindi un esito molto incerto e potrebbero emergere nuovi scenari sul fronte del biliardo europeo. Per quanto mi riguarda, sono alla scadenza del terzo mandato ma presenterò la mia ricandidatura nella posizione di vice presidente. Per la rielezione sarà necessario il 50% dei voti degli aventi diritto. Sono comunque fiducioso e pronto per una nuova riconferma. Quello che mi preme è continuare ad essere di supporto per la crescita del movimento italiano e del biliardo in generale. Come detto in precedenza, la CEB è molto attenta a quelle che sono le dinamiche e i programmi italiani. Basti pensare per esempio che i 5 birilli, la nostra specialità principe, è diventata negli ultimi anni sempre più europea. Una crescita e uno sviluppo destinati ad aumentare ancora visto che nei piani futuri della CEB c'è proprio un progetto riservato ai 5 birilli".