Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Consiglio Federale 17/11/2016

images/media/media/news/1204/master.jpg
Federazione

Il report dell'incontro tenutosi a Milano lo scorso 17 novembre

       
Giovedì 17 novembre u.s., presso la sede di Milano, si è svolto il Consiglio Federale.

Oltre ai Consiglieri Federali e ai membri del Collegio dei revisori, sono presenti, in qualità di persone invitate dal Presidente Federale, i rappresentanti dei Comitati regionali del Piemonte e della Lombardia, il responsabile del Centro Studi Federale, e un rappresentante dell’A.I.G.B.

In apertura del Consiglio, il Presidente Federale Andrea Mancino ha illustrato il bilancio preventivo 2017, precisando quanto segue:

  • - I ricavi derivanti dal tesseramento sono stati quantificati sulla base dei risultati del tesseramento 2016/2017, confrontati con quelli della scorsa stagione, ipotizzando che non dovrebbero esserci scostamenti significativi;
  • - I ricavi derivanti dal contributo CONI sono stati quantificati ipotizzando che siano uguali a quelli del 2016;
  • - I ricavi derivanti dalle sponsorizzazioni sono stati quantificati sulla base dei contratti sottoscritti alla data della stesura del bilancio preventivo;
  • - I costi delle sezioni per l’attività sportiva sono stati inseriti in base alle indicazioni delle sezioni considerando gli impegni nazionali ed internazionali;
  • - I costi di funzionamento sono stati elaborati considerando l’andamento storico della federazione;
  • - I costi del personale sono stati incrementati rispetto al precedente esercizio in previsione di una nuova assunzione necessaria per fronteggiare il notevole incremento di impegni gravanti sulla segreteria federale (tesseramento, iscrizioni, pagamento attraverso bonifico di tutti i premi classifica, controllo del territorio, etc.).

      

L’esame del bilancio preventivo è stato completato esaminando separatamente quello di ciascuna sezione per consentire a tutti di comprendere l’importanza del principio di mutualità adottato dalla federazione che consente alle sezioni numericamente minori, di poter svolgere con serenità la propria attività istituzionale sia nazionale che internazionale.

Il presidente al termine della illustrazione ha invitato i responsabili di ciascuna sezione e commissione federale ad esaminare con attenzione le tabelle relative ai costi di loro competenza in modo da far pervenire eventuali osservazioni o richieste di modifiche.

Il bilancio preventivo pertanto, con le modifiche richieste, sarà proposto al prossimo Consiglio Federale per l’approvazione definitiva.

Il C.F., sulla base delle linee guida delineate dal C.O.N.I., ha esaminato ed approvato il regolamento relativo alla disciplina dei rimborsi e delle indennità giornaliere per lo svolgimento delle diverse attività federali, fissando un limite massimo per ciascuna figura significativamente inferiore rispetto a quanto stabilito dal C.O.N.I..

Il regolamento, da pubblicare sul sito federale, sarà applicabile anche agli organi periferici e fissa regole precise (obbligatorio l'uso di mezzi pubblici, salvo deroghe) in materia di rimborsi spese da sostenere in occasione delle trasferte, prevedendo altresì conseguenze disciplinari nei casi più gravi.

Il Collegio Revisori ha chiesto di incontrare periodicamente la Commissione Finanziaria per confronti costanti. La richiesta è stata accettata.

Il Segretario Generale Felicia Panarese ha illustrato il quadro relativo al tesseramento. I dati raccolti sono in linea con quelli dello scorso anno.

A seguire il dettaglio ad oggi dei tesserati:

BOCCETTE - 4003
STECCA - 11859
CARAMBOLA - 172
POOL - 458
SNOOKER - 58
POOL 8/15 - 74

Per effettuare i necessari controlli, il Consiglio ha deciso di sospendere temporaneamente il tesseramento dal 28 novembre al 5 dicembre 2016.

E' stata proposta una bozza della nuova regolamentazione in materia di omologazione. Il Consiglio ha deciso che la Federazione determinerà quali sono i parametri tecnici degli strumenti di gioco. Conseguentemente saranno previsti degli omologatori ufficiali che registreranno le attrezzature come prodotti omologati secondo la regolamentazione F.I.Bi.S. L'omologazione avrà durata di quattro anni. Il progetto definitivo, previa illustrazione dello stesso alle aziende produttrici, sarà oggetto di definitivo esame ed eventuale approvazione al prossimo C.F..

Sono state ratificate e approvate le nomine per il quadriennio olimpico 2016-2020 dei delegati provinciali e regionali mancanti.

Si è ricordato l'obbligo per tutti gli atleti d'eccellenza delle varie specialità di presentazione dell'annuale certificato di idoneità sportiva. Gli atleti interessati saranno al più presto contattati.

Il Consiglio ha accettato la richiesta di accorpamento sportivo Basilicata/Puglia e Basilicata/Campania per l'organizzazione di gare.

In merito alla eventuale partecipazione dei Direttori di Gara nella doppia veste di Direttori di Gara e giocatori all'interno della stessa manifestazione, il Responsabile dei Direttori di Gara Rosolino Iacò, il Responsabile Nazionale della Sezione Stecca Claudio Bono e il Consiglio Federale non hanno concesso alcuna deroga.

E' stata approvata la proposta del Consigliere Andrea Chiesura di istituire i Campionati Italiani Categoria Seniores (over 70) da disputarsi già in occasione dei prossimi Campionati Italiani. Per quanto riguarda la Sezione Stecca i dettagli regolamentari ed organizzativi saranno decisi in sede di Commissione Tecnica.

Sono stati esaminati gli appelli proposti da alcuni Atleti contro il diniego di rilascio del Nulla osta opposto da alcuni Presidenti/Delegati Regionali/Provinciali. Nei prossimi giorni seguiranno formali comunicazioni ai soggetti interessati.

Infine sono state approvate le modifiche al regolamento di gioco della specialità 8/15.

Il prossimo Consiglio Federale dovrebbe tenersi il prossimo 16 Dicembre.