Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
×

Attenzione

JFolder: :folder: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/html/fibis/images/media/media/comitati/carambola/fotogallery/14

header carambola

Carambola

Immagini premiazioni Campionati di Canicattì 2012


CANICATTI’ PALAZZETTO DELLO SPORT SAETTA E LIVATINO – MARCO ZANETTI VINCE IL C.A.I. ASSOLUTO DI 3 SPONDE 2012

Cala il sipario sul 38° Campionato assoluto di Carambola dopo 4 giorni di intense gare che si sono susseguite con regolarità e che hanno decretato i campioni italiani delle diverse categorie e discipline disputate.
Iniziamo dalla categoria juniores specialità 3 sponde; da quei giovani che quest’anno, per la prima volta, hanno disputato durante l’anno prove di qualificazioni zonali. Quei giovani che sono il futuro del nostro sport e ai quali la Federazione ha deciso di dedicare un’importanza crescente.
Andrea Nardi, campione in carica, si ripete; raggiunge anche quest’anno il gradino più alto del podio confermando il suo primato su un gruppo di atleti juniores seri, promettenti, che si sono distinti oltre che per le più che buone potenzialità tecniche anche per una correttezza esemplare.
Nardi in Finale ha avuto la meglio su Ruocco “junior” (figlio del più noto Sebastiano) grazie ad una regolarità che ha prevalso sulla grinta del suo avversario.
Bravi anche gli altri due semiFinalisti Di Vuolo e Marchese, atleti di sicuro talento che arrivano ad un passo dalla Finale. Complimenti infine anche a Buzzanga, Criscino e D’agata eliminati nei Gironi di qualificazione. Chi ha saputo guardare oltre la giovane età ed oltre l’ovvia immaturità biliardistica avrà di certo notato un gruppo di giovani di grande interesse che merita attenzione e destinazione di risorse.
Il campionato di Biatlhon (specialità che racchiude insieme 2 discipline diverse: carambola a 3 sponde e 5 birilli) consacra al primo posto “Peppino” Consagno, giocatore ben noto per il palmares di tutto rispetto conquistato nella specialità stecca ed apprezzato anche nell’ambiente carambolistico per i lusinghieri piazzamenti nelle competizioni degli ultimi anni. Sarà davvero dura, per gli atleti che praticano il Biatlhon, insediare, nei prossimi anni, il primato dell’atleta campano. Occorre, ad ogni modo, dare merito all’altro Finalista, il ragusano Andrea Garozzo, per avere giocato alla pari la parte di incontro dei 5 birilli fino a pochi tiri dal termine dando interesse ad una Finale che chiunque rivedrà volentieri nel palinsesto di Rai Sport 2. E passiamo al Cai Assoluto di 3 sponde.
La 3ª categoria è vinta dal romano Di Graci, raggiante per il titolo conquistato, al termine di un combattuto girone che ha visto gareggiare i rappresentanti delle 3° categorie zonali nazionali: Di Graci, Barresi, Daniele, Ulizio.
La 2ª categoria (24 atleti) ha tagliato il nastro di partenza dei giochi nella giornata di giovedì 21 giugno ed ha visto susseguirsi numerosi incontri nei Gironi di qualificazione, a conclusione dei quali è iniziata la fase ad eliminazione diretta in partenza dai quarti, semiFinali e Finale. La vittoria è andata al canicattinese Stefano Pontillo, un atleta locale estremamente promettente che ha avuto la meglio in Finale su Raspanti di Alcamo. La Finale ha decretato la maggiore freschezza dell’atleta locale al quale sono andati i complimenti di tutti per il suo talento ed il gioco mostrato.
Il Campionato di 1ª categoria è iniziato venerdì sera con la cerimonia inaugurale che ha visto sfilare in divisa di gioco i 32 atleti (28 qualificati dai circuiti di qualificazione zonali + 4 Master 2011) alla presenza delle autorità locali. Sono intervenuti il vicesindaco di Canicattì, il Responsabile nazionale della Sezione Carambola della FIBiS Liberato Picciano, il Responsabile Regionale Fibis e Nazionale juniores Roberto Minutella, il Responsabile Nazionale arbitri carambola e direttore di gara Antonio Catalano, Il Presidente dell’A.S.D. Green Planet (associazione che ha richiesto ed ottenuto il nulla osta per l’organizzazione del CAI) Salvatore Munna, Marco Zanetti portavoce degli atleti.
E’ stata a gran voce elogiata da tutti l’organizzazione del CAI 2012 messa in atto in breve tempo dall’A.S.D. Green Planet in collaborazione con il gruppo di lavoro costituito in seno alla Sezione Carambola.
Sabato mattina sono iniziate le gare con la formula di gioco che prevedeva 8 Gironi da 4 nella fase di qualificazione ed eliminazione diretta a partire dai sedicesimi.
La partita unica (30 punti nei Gironi e 40 punti nella fase Finale) ha consentito ai giocatori più in forma di andare avanti nella gara senza grandi sorprese.
Dopo l’eliminazione di Papa ad opera di Zanetti agli Ottavi di Finale, i primi scontri importanti iniziano ai quarti. Fabrizio Cortese perde contro Domenico Mingiardi, Giorgio Mancini batte Emilio Sciacca, Zanetti vince su Ruocco e Oddo su Notarrigo.
Le due semiFinali risultano essere Zanetti-Mingiardi e Mancini-Oddo; nella prima Zanetti anticipa l’esito Finale con una serie da 15 punti sul tiro d’inizio. La seconda è estremamente equilibrata e vede Oddo guidare fino ai 30 punti e Mancini accelerare sul Finale fino ad aggiudicarsi l’incontro.
Marco Zanetti di Bolzano e Giorgio Mancini di Trieste sono dunque i due Finalisti 2012. L’incontro, giocato sul tavolo televisivo, vede sulla carta Marco Zanetti favorito in virtù del migliore valore tecnico assoluto e Giorgio Mancini potenzialmente “appagato” dopo la sequela di esaltanti vittorie su Fasciana, Sciacca, Oddo. Ma la Finale ci regala emozioni importanti: il bolzanino non riesce da subito a staccare il suo avversario che rimane in partita giocando l’incontro con la giusta concentrazione. Solo superati i 30 punti Zanetti cambia marcia e chiude l’incontro a suo favore.
Per Marco Zanetti si tratta del suo 21° titolo nazionale nella disciplina 3 sponde, titolo che arriva in coincidenza del suo 50° anno di età.
La cerimonia di chiusura dei giochi vede sfilare autorità e atleti. Son presenti il sindaco, il vicesindaco, l’assessore allo sport di Canicattì, Picciano, Minutella, Catalano. Liberato Picciano consegna gli attestati di fattiva collaborazione ai Responsabili Zonali e, tramite loro, ai circoli sportivi che in tutta Italia hanno ospitato tutte le gare di qualificazione al CAI. Attestati di collaborazione sono anche consegnati ad Antonio Catalano (resp. Arbitri e direttore di gara), alla prof.ssa Donatella Di Corrado docente presso l’Università Kore di Enna (psicologia delle attività motorie), a Benedetto Raspanti per l’assistenza informatica. Sono premiati (così come previsto dal Programma Sportivo Sez. Carambola 2012) l’A.S.D. Green Planet di Canicattì come “associazione sportiva fattiva 2012”, il sig. Enzo Galfo (A.S.D. La Biglia Modica) cone “personalità fattiva 2012”, Antonio Oddo come “atleta dell’anno 2012”, riconoscimento quest’ultimo che ha stimolato l’applauso della platea presente e che ha visto Antonio Oddo visibilmente emozionato e grato.
E’ stato ricordato Antonio Piscitello, atleta palermitano purtroppo non più presente che si è sempre distinto, nel corso della sua carriera carambolitica, per correttezza oltre che per i lusinghieri risultati conquistati.
Gli atleti delle diverse specialità saliti sul podio per hanno avuto il piacere di sentire l’inno nazionale suonato da un quartetto di fiati del liceo classico di Canicattì.
Appuntamento a tutti per il prossimo anno al 39° C.A.I. 2013
 

CARAMBOLA 3 SPONDE - 1ª- 2ª- 3ª CATEGORIA - JUNIORES - BIATHLON

CAMPIONI 2012
1ª categoria: Marco Zanetti
2ª categoria: Stefano Pontilllo
3ª categoria:
Giulio Di Graci
Categoria Juniores: Andrea Nardi
Biathlon:
Giuseppe Consagno

1ª CATEGORIA

2ª CATEGORIA

3ª CATEGORIA

CATEGORIA JUNIORES

BIATHLON

Gironi

GironiGironiGironiIscritti

RISULTATI

Class. Entrata-Gironi

Class. Entrata-GironiEliminatorieEliminatorieBatterie
Eliminatorie GironiEliminatorieFinaliClassificaGriglia Finale

Classifica Gironi

Classifica GironiFinaliClassifica

Ottavi - Finale

Quarti-Semifin.-Finale

Tabellone Finale

Tabellone Finale

Classifica Finale

Classifica Finale

BIATHLON ISCRITTIBIATHLON RISULTATI BATTERIEBIATHLON RISULTATI CLASSIFICABIATHLON RISULTATI GRIGLIA FINALECATEGORIA JUNIORES RISULTATI CLASSIFICACATEGORIA JUNIORES RISULTATI ELIMINATORIECATEGORIA JUNIORES RISULTATI FINALII CAT GIRONII CAT RISULTATI CLASS. ENTRATA GIRONII CAT RISULTATI CLASSIFICA FINALEI CAT RISULTATI CLASSIFICA GIRONII CAT RISULTATI ELIMINATORIE GIRONII CAT RISULTATI OTTAVI FINALEII CAT GIRONIII CAT RISULTATI CLASS. ENTRATA GIRONIII CAT RISULTATI CLASSIFICA FINALEII CAT RISULTATI CLASSIFICA GIRONIII CAT RISULTATI ELIMINATORIEII CAT RISULTATI QUARTI SEMIFIN. FINALEII CAT RISULTATI TABELLONE FINALEIII CAT GIRONIIII CAT RISULTATI ELIMINATORIEIII CAT RISULTATI FINALIJUNIORES CAT GIRONI