Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Report Consiglio Federale 20/01/2018

Federazione

Il resoconto dell'incontro tenutosi a Milano presso la sede di Via Piranesi


Sabato 20 gennaio, a Milano, presso la sede di Via Piranesi, si è tenuto il Consiglio Federale.

Il Presidente ha effettuato le seguenti comunicazioni:

- Elezione nuovo coordinamento delle DSA: lo scorso 8 gennaio si è svolta a Roma l’assemblea elettiva per il rinnovo delle cariche del Coordinamento delle DSA per il quadriennio olimpico 2017/2020.
Il coordinamento si riunirà il prossimo 2 febbraio per elaborare il programma da promuovere.

- Lettera pervenuta dal Consigliere Borroni: Il Presidente legge la lettera pervenuta dal Consigliere Borroni, con la quale vengono sollevate una serie di questioni.
Il Presidente informa il Consiglio che tale lettera segue una nota inviata dal medesimo Consigliere ad alcuni comitati territoriali e sottolinea come tale comportamento sia poco consono al ruolo di un Consigliere Federale non solo perché volto a generare confusione tra i tesserati e i dirigenti, ma soprattutto perché contenenti affermazioni prive di fondamento.
Pertanto ritiene necessario un comunicato del Consiglio per evitare il diffondersi di informazioni non corrette.

- Bandi Europei: Il Presidente ha informato che è in corso la valutazione di alcuni Bandi Europei aventi ad oggetto la promozione dello sport, ai quali partecipare anche coinvolgendo altre federazioni.

Sono stati successivamente discussi i punti all’ordine del giorno:

1. Approvazione verbale del Consiglio Federale del 18 dicembre 2017: Il Consiglio ha approvato il verbale dopo aver apportato le modifiche richieste dai Consiglieri presenti alla riunione del 18 dicembre.

2. Report Affiliazioni Tesseramento: Il report elaborato dalla segreteria federale è stato esaminato dal Consiglio che ha riscontrato un incremento dei dati rispetto allo scorso 18 dicembre.
I dati numerici sono in lieve aumento rispetto allo scorso anno, anche se sarà necessario, dopo la chiusura del tesseramento valutare, l’impatto delle iniziative promozionali attuate.

3. Omologazioni: I risultati raggiunti complessivamente sono validi, anche se restano da risolvere alcune criticità emerse nel settore dei montatori.
Inoltre il Consiglio ritiene che data la complessità dell’argomento sia necessaria una stretta collaborazione tra la commissione omologazioni e le commissioni marketing e giuridica, nonché con alcuni rappresentanti del territorio.
A tal fine delibera che la commissione sia affiancata per gli aspetti di competenza dai Consiglieri Chiesura, De Cesari e Sirianni e dai rappresentanti territoriali Di Gennaro e Gibertoni.

4. Commissioni: Il Consiglio ha deliberato l’integrazione di alcune commissioni: Commissione Omologazioni è integrata con il Consigliere Federale Roberto Badella, la commissione manifestazioni è integrata con Walter De Bortoli, la commissione tecnica della sezione Boccette è integrata con il Presidente regionale dell’Emilia Romagna Augusto Landi.
Il Presidente, inoltre chiede che il lavoro delle commissioni sia coordinato da un gruppo di lavoro composto dai Consiglieri Migliozzi, Chiesura e Sirianni e dai rappresentanti del territorio Di Gennaro e Gibertoni.

5. Organizzazione riunione con i comitati periferici: In considerazione delle novità fiscali intervenute con l’ultima legge finanziaria, il Consiglio delibera di convocare una riunione con i presidenti regionali a Roma il 24 febbraio prossimo e di organizzare corsi di formazione per dirigenti avvalendosi della collaborazione delle scuole dello sport regionali del Coni .

6. Consulte Regionali: Il Presidente, in attesa della elaborazione di un regolamento da sottoporre all’attenzione del Coni, fa presente al Consiglio che l’area sud composta da Lazio, Basilicata, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia, ha chiesto di nominare propri rappresentanti da coinvolgere con funzioni consultive nelle commissioni che trattano argomenti che coinvolgono anche le attività territoriali.
Il Consiglio approva dando mandato al presidente di confrontarsi con tali comitati per individuare i singoli rappresentanti.

7. Varie:

a. Il Consigliere Federale Andrea Chiesura ha presentato la modifica dell’art. 11 del Regolamento Organico e la Proposta di integrazione dell’art. 34 del Regolamento del Campionato a squadre della sezione stecca, entrambe approvate dal Consiglio Federale. Lo stesso illustra i criteri stabiliti nella delibera presidenziale n. 01/2017 per l’individuazione delle squadre di club aventi diritto a partecipare alla nuova manifestazione istituita dalla C.E.B. denominata “5-Pins Euro League Club Teams”. La delibera viene ratificata.

b. Relativamente all’organizzazione territoriale sono state accettate le dimissioni del Responsabile Sezione 8/15 Rainero per il Triveneto e le nomine a Responsabili Regionali del Pool dei Sig. Di Michele Carlo (Regione Molise) e Lamanna Pasquale (Regione Puglia).

c. Su proposta del Consigliere Michele Monaco, il C.F ha conferito la nomina di Istruttori “ad honorem” ai signori Petroni e Muratore della sezione Pool.

d. Il Consiglio Federale, su richiesta della Commissione Tecnica, ha approvato la pubblicazione del sistema di ranking. Per il momento il sistema ha solo la funzione di stimolo per gli atleti. Gli altri possibili utilizzi (passaggi di categoria, sorteggi automatici, diritti di partecipazione alle gare, ad esempio) saranno analizzati successivamente in attesa che si completi la fase di sperimentazione.

e. Il Responsabile del Centro Studi Mauro Lanza ha illustrato il progetto relativo al campus di Schio portato avanti dal Preside Giorgio Pizzolato e dall’istruttore federale Giorgio Spinelli, i quali hanno ottenuto, in accordo con il Comune, la concessione di uno spazio in grado di ospitare sette biliardi tra Internazionali e Pool. Il Consiglio Federale ha predisposto la fornitura di materiale tecnico didattico e qualora richiesto provvederà all’organizzazione di  un corso per istruttori federali in loco.

f. Il Consigliere Libero Picciano informa il Consiglio che, a seguito della riduzione imposta dalla UMB del numero di squadre europee partecipanti al prossimo Mondiale per Team Nazionali, non è stata accettata l’iscrizione della rappresentativa Italiana.

Alle ore 19,00 si sono conclusi i lavori.