Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header pockets

Pockets

Eurotour: conclusa la tappa slovena di Portorose

Nel ranking Corrieri terzo e Gaudino quinta


Conclusa ieri la tappa dell’EUROTOUR, ultimo appuntamento del mese del pool a Portorose in Slovenia.
Regina indiscussa è stata Jasmin Ouschan (AUT) che ha dimostrato di non aver rivali, mietendo punteggi tennistici in tutti gli incontri disputati (contro Nataliya Seroshtan 6-2, Sandra Baumgartner 6-2 prima e 6-1 poi, oltre anche alla nostra Silvia Gaudino 6-0) fino ad arrivare alla vittoria finale con un secco 6-0 contro la svedese Monic Margeta, che ha avuto essa stessa un avvicinamento alla finale degno delle migliori. Nulla però le è valso per battere l’austriaca che aveva prima partecipato nella competizione maschile piazzandosi al nono posto e perdendo proprio contro il fratello Albin.
In campo maschile il dominio parla estone con Denis Grabe che sconfigge 9-4 l’olandese Marc Bijsterbosch, riconfermandosi tra i top players mondiali battendo giocatori del calibro di Karl Boyes (GBR) 9-4, Albin Ouschan (AUT) 9-3, Marcus Chamat (SWE) 9-3.

Per l’Italia Daniele Corrieri arriva ai sedicesimi ma non riesce a superare il vincitore della tappa: sotto 4-8, poi riesce a recuperare fino a raggiungere l'avversario sull'8 pari, cedendo però nella partita decisiva e fermandosi quindi al diciassettesimo posto.

Per quanto riguarda gli azzurri nel ranking Silvia Gaudino si piazza al quinto posto, mentre Daniele Corrieri è al terzo.
Le prossime tappe dell’Eurotour saranno a Leende (Olanda) in ottobre (01-04) e a Treviso a dicembre (11-13).