Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header pockets

Pockets

Seconda prova RPT Tour

Si conclude anche la seconda prova stagionale del circuito RPT (Remote Pool Tour) valevole per il primo Campionato Italiano online palla 9 ghost edition riservato a tutte le categorie nazionali, A, B e C.

Nella categoria regina, quella dei Nazionali, dove si affrontano le migliori stecche italiane non sono mancati colpi di scena. Michele Bianchini conquista la finale vincendo contro Francesco Candela che anche in questa prova sale sul secondo gradino del podio; 150 a 137 è il risultato della finale. In semifinale stop per Gianluca Boni e Massimiliano Corso sconfitti con lo stesso risultato di 0 – 1 rispettivamente da Michele Bianchini e da Francesco Candela. La classifica provvisoria vede in testa Francesco Candela con 960 punti, seguito da Daniele Corrieri con 880 punti, terzo posto per Massimiliano Corso, Gianluca Boni e Stefano Dellino che conquistano 790 punti.

Mauro Vialetto si aggiudica anche la seconda prova della Serie A ai danni di Luca La Torre con il risultato di 120 a 103. Chiudono il podio Angelo Salzano sconfitto in semifinale da Luca La Torre (0-1) e Angelo Papavero sconfitto da Mauro Vialetto che domina attualmente la classifica provvisoria con 1100 punti. Secondo in classifica Luca La Torre con 900 punti e terzo Francesco Tomati con 850.

Per la Serie B il miglior piazzamento è di Luca Pettinau che in finale vince contro Andrea Vaccari con il risultato di 100 a 89. Raggiungono la semifinale Simone Capponi e Alessio Rossi che nonostante il risultato finale, conquistano punti importanti. Primo posto per Luca Pettinau con 970 punti, seguito da Fabio Casalini con 850 punti, terzo posto per Simone Capponi con 840 punti.

Infine nella Serie C è Riccardo Attanasi ad aggiudicarsi la finale con il risultato di 75 – 74 sull’avversario Arcangelo Iannace. In semifinale si fermano Giuseppe Fina e Mattia Candita. Al momento la classifica provvisoria della serie C vede al primo posto Antonio Nitti, seguito da Arcangelo Iannace con 850 punti, terzo posto per Giuseppe Fina con 840 punti.

 

Il terzo appuntamento del Primo campionato italiano online palla 9 ghost edition è in programma il 19 luglio. Dalla prossima prova RPT Tour verrà aggiunta una nuova regola: in caso di break senza imbucare bilie si potranno guadagnare 5 punti chiudendo il game con o senza palla in mano. Solo ed esclusivamente chiudendo il game se si sbaglia saranno 0 punti. Per le serie B e C verranno contate anche le palle imbucate. Se nel break si commette fallo (bianca in buca o fuori dal tavolo) saranno 0 punti.