Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

header carambola

Carambola

Gemellaggio Roma-Innsbruck: Roma vince l'incontro d'andata

In un bel clima pre natalizio si sono concluse le due giornate di incontri tra Roma (csb King di Ostia) e Innsbruck (Billard Sport Arena). Ma l’evento più significativo, almeno per la squadra ospite , è stato il nuovo sistema di addestramento/insegnamento rappresentato dal “MyWebsport”, ideato e brevettato dal proprietario del club Arena,Thomas,Jimmy, Riml. Si tratta di un sistema formato da apparecchiature sofisticate e da idoneo software: in pratica un sistema di raggi laser e alcune telecamere poste sopra il tavolo, consentono di memorizzare la posizione delle tre biglie; in seguito, premendo appositi pulsanti nel telecomando, si ritrovano tutte le posizioni memorizzate; spiegarlo così sembra complicato ma il sistema offre molte opportunità di lezioni a distanza e di allenamento; durante le due giornate di gare il team di Roma ha giocato a distanza con altri club e il numero uno di Roma, Andrea Cinosi, si è misurato con un forte giocatore Vietnamita, ma residente in Germania, e l’ha spuntata alla distanza di 15 punti.
Per chi volesse approfondire il nuovo sistema: http://www.mywebsport.com

Il risultato dell’incontro, come detto in precedenza, è stato in favore di Roma ma ,al di là del giusto agonismo messo dai contendenti, ha prevalso su tutto lo spirito sportivo che ha animato questo gemellaggio carambolistico.
Il numero uno del club di Innsbruck, Jimmy Riml, ha pagato, in termini di resa al tavolo,per gli impegni organizzativi e inoltre era reduce da un viaggio in Corea per lo sviluppo del suo sistema.
 

Roma ha vinto con dieci punti di scarto (17-7) ,ogni incontro vinto dava un punto; Andrea Cinosi, preso in prestito dal King dall’altro circolo di carambola ,SS Lazio, ha vinto tutti i suoi quattro incontri individuali; bene anche gli altri tre componenti la squadra sia negli individuali che nei doppi. Questi incontri a quattro si sono disputati al meglio dei 5 set, alla distanza di tre punti e con l’ausilio del sistema succitato e con una nuova formula di gioco che consentiva la ripetizione di un punto sbagliato da parte dell’altro componente la squadra.
E’ stato presente nei due giorni di gara anche Marco Zanetti che ha seguito con occhio attento quasi tutte le partite,non lesinando, al termine delle stesse, consigli e suggerimenti preziosi agli atleti in gara.
Uno scambio di doni ha suggellato il gemellaggio carambolistico tra le due città; l’incontro di ritorno è previsto a Settembre 2013 presso il King di Ostia Lido.
 

Roberto Garofalo

RISULTATI