Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
×

Attenzione

JFolder: :folder: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/html/fibis/images/media/media/comitati/carambola/fotogallery/297

header carambola

Carambola

Progetto Giovani 2017, concluso lo stage con Marco Zanetti

images/media/media/news/1315/master.jpg

Il resoconto e le foto dello stage di biliardo specialita' carambola a 3 sponde riservato agli atleti juniores e under 25

    

Si è svolto a Modica, dal 24 al 26 febbraio, il 1° Stage di biliardo – specialità carambola a 3 sponde destinato agli atleti juniores e under 25. L’iniziativa, voluta e sostenuta con forza dalla Federazione Italiana Biliardo Sportivo, è stata organizzata presso l’A.S.D. Scuola Biliardo La Biglia.

Istruttore dello stage è stato il pluricampione del mondo Marco Zanetti.
A seguire invece i nomi dei partecipanti: under 21 - Alessio D’Agata (Ct), Emanuele Criscino (Rg); under 25 - Biagio Flaccavento (Rg), Michele Matera (Ba).

Il consigliere federale nazionale della Sezione Carambola Liberato Picciano ha aperto lo stage nella giornata di venerdì portando il saluto del Presidente della F.I.Bi.S. Andrea Mancino, del Consiglio Federale e del Responsabile Nazionale Sez. Carambola Stefano Malacrita.
Liberato Picciano e Roberto Turlà, presenti per l’intera durata dello stage, hanno successivamente illustrato il percorso che ha portato alla concretizzazione del Progetto Giovani, dall’ideazione alla realizzazione dell’iniziativa, sottolineando il lavoro sinergico svolto insieme a Stefano Malacrita e rimarcando la sensibilità del Presidente Mancino nel sostenere tali iniziative rivolte ai giovani.

Sono stati tre giorni ricchi di contenuti che si sono susseguiti a ritmi serrati ed intensità didattica come da programma.
Sabato mattina lo stage è stato arricchito dalla presenza degli studenti del Liceo Sportivo E. Fermi di Ragusa che partecipano da due anni al progetto “Biliardo & Scuola”, accompagnati dai docenti di motoria, prof. Criscione e Messina, che hanno assistito agli allenamenti dei giovani atleti nazionali e svolto anche un breve allenamento.

Nella giornata di domenica a catturare le attenzione è stato il lavoro svolto insieme ai giovanissimi Paolo Turlà e Mirco Russino, prossimi tesserati under 12.

Lo stage ha suscitato grande interesse tra i giovani allievi grazie alla capacità eclettica dell’istruttore Zanetti nel porgere continui stimoli e punti di interesse. Il 'Maestro’ ha dedicato molta attenzione agli aspetti tecnici del gioco con continui richiami sugli studi degli attacchi di biglia abbinati alle figure da eseguire.
I ragazzi, per conto loro, hanno risposto benissimo agli stimoli didattici ponendo in essere competenze di buon livello e dimostrando di essere pronti per un primo importante salto di qualità.

Lo stage si è chiuso nella giornata di domenica con la consegna dei diplomi e la programmazione degli allenamenti personalizzati.

Si attende adesso con ansia la programmazione del 2° Stage previsto dal Progetto Giovani 2017.
Dal punto di vista agonistico tutti gli atleti partecipanti allo stage continueranno le loro partecipazioni alle prove di qualificazione zonali ai Campionati Italiani. In ambito internazionale l’Italia sarà rappresentata ai Campionati Europei Juniores di 3 sponde under 17 e under 21 che si disputeranno in Aprile a Brandeburgo da Alessio D’Agata, al quale Marco Zanetti ha dedicato particolare attenzione non nascondendo la possibilità concreta quest’anno di arrivare ad ottenere una medaglia europea.

I ringraziamenti d’obbligo per la riuscita dell'iniziativa vanno ad Enzo Galfo e Bartolo Fiore, gestori dell’A.S.D. La Biglia, che hanno messo a disposizione la splendida sala Biliardi di Modica.
Un ringraziamento particolare va rivolto anche al prof. Di Corrado – istruttore federale, presente durante le attività, e ad Ernesto D’Addario, Pippo Criscino e Paolo Niceforo presenti come accompagnatori. L’organizzazione di uno stage federale di così alto livello e la presenza di Marco Zanetti è stata anche l’occasione per ricevere le visite di atleti nazionali come Salvatore Papa e Gigi Natale. Modica e la sua A.S.D. La Biglia fanno ancora una volta da sfondo ad iniziative di eccellente livello mostrando ottime capacità organizzative e grande entusiasmo nell’animazione al meraviglioso sport del biliardo.