Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
×

Attenzione

JFolder: :folder: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/html/fibis/images/media/media/comitati/federazione/fotogallery/84

Premio Ercole del Sannio a Campobasso

images/media/media/news/328/master.jpg
Federazione

Carmine D'Uva (tesserato con il Csb Biliardo sportivo di Isernia) indicato come migliore atleta per quanto riguarda la nostra disciplina nel 2013

Tutti insieme: calciatori e cestisti, maratoneti e lottatori, pallavolisti e giocatori di scacchi.
Stavolta, a Campobasso, dove lunedì sera è stata celebrata la giornata nazionale dello sport, sulla passerella dei premiati è salito anche il biliardo.
Dalle mani di Vincenzo Niro, presidente del Consiglio regionale del Molise, Carmine D'Uva, tesserato del centro Biliardo sportivo di Isernia, ha ricevuto l'Ercole del Sannio. Il simbolo di forza e di determinazione scelto dall'assessorato allo sport come riconsocimento ai migliori atleti del 2013.
"Anche il biliardo - ha commentato il presidente Niro - si fa spazio tra i colossi dello sport, proponendo di sé un'immagine rinnovata, rispetto all'idea un po' distorta che questa disciplina ha dato in passato nell'immaginario collettivo".
Durante la serata di Gala, a cui sono stati invitati tutti i responsabili federali delle varie discipline, sono stati premiati anche i calciatori del Campobasso degli anni 80, che portarono la squadra ai massimi risultati sportivi, mai più raggiunti.
Il biliardo, dunque, anche in Molise, regione "cenerentola" per movimento e tesserati, si ritaglia il suo spazio nel tentativo di mettere in vetrina i valori migliori di questa splendida disciplina.

Giovannni di Tota
delegato Fibis prov. di Campobasso e Isernia


Nelle immagini il premiato Carmine D'Uva con la presentatrice Cristina Niro, il presidente del Consiglio regionale Vincenzo Niro e il presentatore Tonino Danese