Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Fibis: lezioni di biliardo in Lussemburgo

La Federazione protagonista nella tre giorni di scuola di biliardo a Dudelange in Lussemburgo.
La Confederation Europeenne de Billiard (CEB), tramite il responsabile per le attivita’ giovanili Did Schintgen, ha organizzato uno 'youth camp' in lingua inglese per alcuni dei migliori giovani atleti (under 21) dei cinque birilli. La CEB si è rivolta alla Federazione Italiana chiedendo la disponibilità di un istruttore federale internazionale che potesse partecipare al camp e con entusiasmo si è proposta con Luca Marzio Garavaglia, non nuovo a questo tipo di meeting e ben inserito nel contesto internazionale.
Diversi i paesi europei che hanno avuto la fortuna di approfittare in questa full immersion di cinque birilli: i tedeschi Nick Haake e Felix Schrobback accompagnati dal campione europeo a squadre 2018 Marco Berner; i danesi Oliver Pind, Andreas Hogh, Jonas Sondergaard accompagnati da Thomas Andersen; il lussemburghese Lenny Pallucca ed il turco Baran Kara. Un'ulteriore giornata organizzata dalla federazione lussemburghese è stata dedicata ad un corso per i giocatori locali della squadra (Giovanni Susca, Gerad Goedert, David Pereira, Henry Degreef). 
Un'esperienza sicuramente molto positiva per i ragazzi che si sono applicati al massimo cercando di carpire ogni singola indicazione suggerita dal loro "coach" azzurro. E visti gli ottimi risultati, a settembre, a Ikast (Danimarca), vi sarà un training analogo dove i protagonisti - oltre al coach Garavaglia - saranno gli atleti danesi che parteciperanno ai campionati del mondo Pistoia2019 il prossimo ottobre. Un'occasione per tutto il movimento del biliardo di ampliare la diffusione dei cinque birilli, specialità eccelsa in Italia ma non ancora in Europa.