Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Partecipazione tesserati F.I.Bi.S. a manifestazioni organizzate da altri soggetti

Anche con riferimento ad alcune recenti discussioni apparse sui social, ricordiamo che, in base alle nuove disposizioni concordate con l'AGCM (Autorità Garante per la Concorrenza e i Mercati), i c.s.b. affiliati Fibis sono liberi di organizzare gare al di fuori dell'ambito federale, previa verifica dell'assenza di concomitanze con gare Fibis e relativa comunicazione al comitato territoriale di riferimento.

I tesserati Fibis, fermo restando la verifica della concomitanza, sono liberi di partecipare a questo tipo di gare comunicando peraltro tale loro intenzione alla Federazione.

Si precisa che è volontà della Federazione favorire, anche attraverso il coordinamento dei calendari sportivi, per quanto di propria competenza, l'organizzazione anche di gare non federali e di collaborare alla buona riuscita delle stesse quando il loro principale scopo sia quello di favorire la promozione del biliardo, confidando in una leale e corretta collaborazione di tutti i soggetti ed enti coinvolti.

Si precisa, inoltre, che nessuna limitazione è posta per l’organizzazione delle c.d. gare sociali, intendendosi per tali quelle organizzate dal singolo circolo sportivo alle quali partecipano unicamente i tesserati F.i.bi.s. dello stesso.

Eventuali violazioni ed abusi saranno segnalati agli organi di giustizia competenti.

Si rammenta, infine, che ogni tesserato ha l’obbligo di uniformarsi alle previsioni dello statuto e dei regolamenti federali e che ogni affermazione gratuitamente offensiva, che trascenda il normale diritto di critica, sarà segnalata ai competenti organi di giustizia federale, a tutela della Federazione e dei dirigenti che, con abnegazione, operano sul territorio.

Cogliamo l'occasione per ringraziare una volta di più i dirigenti territoriali per la loro sempre preziosa collaborazione.