Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Seminario di aggiornamento per Presidenti dei Comitati Regionali

images/media/media/news/1605/master.jpg
Federazione

Il report dell'incontro svoltosi il 24 febbraio 2018 presso il Centro di Preparazione Olimpica "Giulio Onesti" di Roma

Il nuovo registro CONI, l'introduzione della nuova tipologia di società sportiva lucrativa e i nuovi aspetti giuridico amministrativi rappresentano solo alcune delle novità del 2018 per ciò che concerne il mondo dello sport. Un anno che si è presentato come quello delle riforme epocali per il mondo sportivo dilettantistico, molte delle quali sono già entrate in vigore con la Legge di Bilancio 2018.

A tal proposito si è svolto lo scorso sabato 24 febbraio presso il Centro di Preparazione Olimpica "Giulio Onesti" di Roma un seminario atto ad illustrare a tutti i Presidenti dei Comitati Regionali le nuove normative e gli strumenti pratici per affrontare i cambiamenti. La prima fase dell'incontro è stata dedicata alle novità fiscali introdotte dalla legge di Bilancio 2018 ed al Registro CONI 2.0. In particolare gli argomenti trattati dal Presidente Mancino hanno riguardato: le società sportive lucrative, le tematiche relative all'inquadramento lavoristico e trattamento previdenziale, la definizione delle mansioni sportivo - dilettantistiche e il trattamento fiscale delle stesse. L'argomento successivamente discusso è stato la regolamentazione e il funzionamento del Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive, ovvero l'unico strumento ufficialmente riconosciuto per confermare definitivamente il riconoscimento ai fini sportivi e le conseguenti agevolazioni derivanti dal medesimo.

Successivamente Raffaele Di Gennaro ha illustrato i passi necessari che ogni associazione affiliata alla federazione dovrà effettuare per potersi accreditare sulla piattaforma del CONI relativa al Registro 2.0. Con la corretta iscrizione da parte di tutte le società e con l'implementazione del registro, il CONI avrà a disposizione un Database dello sport nazionale completo.

Nella seconda parte del seminario il Consigliere Andrea Chiesura ha affrontato il tema dell'ordinamento Sportivo e della Giustizia Federale. Partendo dai principi ispiratori alla base di qualsiasi organizzazione sociale si è passati all'esame dell'ordinamento sportivo in Italia. Dopo una prima analisi dei principali attori coinvolti (CONI, FSN, DSA ed EPS) si è proceduto con un focus sulla Giustizia Federale della F.I.Bi.S.. La parte teorica è stata accompagnata da casi pratici (dalle casistiche in sede di gara, fino all'utilizzo dei social come strumento di discussione) che hanno suscitato un momento di confronto e di forte interesse tra i presenti.

Altro argomento trattato da parte del Presidente è stato quello relativo alla gestione del Comitato Regionale da un punto di vista puramente amministrativo contabile. L'iter di rendicontazione è stato maggiormente dettagliato e reso uniforme per tutti i comitati con il supporto costante degli uffici amministrativi della Segreteria Federale.

L'ultimo argomento affrontato ha riguardato la gestione della piattaforma Tesseramento e quella di iscrizione alle gare (BiliardoGare) da parte del Presidente Regionale Lombardia Stefano Gibertoni.

MANUALE ASD PER RSSDPRINCIPI GENERALI DELL'ORDINAMENTO SPORTIVO E GIUSTIZIA FEDERALEREGISTRO 2.0