Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Medaglia al valore atletico per tre atleti

images/media/media/news/1302/master.jpg
Federazione

Cristina Moscetti, Cristina Fiori e Fabio Petroni premiati dal CONI

Gli atleti italiani ancora una volta premiati per le loro imprese sportive. Il CONI ha conferito la medaglia d'argento al valore atletico a Cristina Moscetti, e quella di bronzo a Cristina Fiori e Fabio Petroni.

Tre riconoscimenti importanti, come hanno dichiarato gli atleti premiati.

"Aver ricevuto la medaglia d'argento è stato un momento bellissimo -
ha commentato Cristina Moscetti – Arriva a corollario del successo nell'Europeo del 2015 e rappresenta un po' il coronamento della mia carriera sportiva. Sono 25 anni che gioco a biliardo e questo riconoscimento, forse, è il massimo a cui potevo aspirare. Quando ho cominciato non avrei mai pensato di poter arrivare a tanto. Essere invitata al CONI ed essere premiata con quella medaglia insieme ad altri atleti di tante discipline è un qualcosa che porterò sempre dentro di me. Rappresenta anche un riconoscimento per lo sport del biliardo e per noi donne. Tanti anni fa venivamo viste con un occhio diverso all'interno delle sale. Adesso siamo parte integrante di questa disciplina. Io stessa ho fatto del biliardo la mia professione. Sono anche un istruttore federale F.I.Bi.S. Il sogno è che si possa continuare su questa strada per crescere ancora sia come atleti e sia come movimento".

"Un po' di emozione c'è stata
– racconta Cristina Fiori – Anzi, se devo dire la verità, non credevo di emozionarmi così tanto. Sono contenta di aver preso parte alla cerimonia e di aver ricevuto questa medaglia. Se mi guardo indietro, e penso ai miei inizi nel mondo del biliardo, mi rendo conto di aver fatto tanta strada. Per noi donne a volte non è facile. Lo hanno sottolineato anche alla premiazione. Eppure riusciamo ad emergere sempre e la mia presenza insieme a quella di Cristina ne è la testimonianza".

"Sono molto contento e soddisfatto di aver ricevuto questo riconoscimento –
commenta Fabio Petroni – E' sempre bello essere premiati. Ho dedicato la mia vita al biliardo e quindi per me è stato molto importante".